Il nemico

Il nemico mi ha detto: “Ama il tuo nemico”. Gli ho obbedito ed ho amato me stesso.

Kahlil Gibran

7 Risposte

  1. Verrebbe da pensare ad un trabocchetto psicologico: se una persona di cui non ci fidiamo ci invita a fare qualcosa, si è portati a fare il contrario. Anche una mamma a volta è costretta ad usare la stessa strategia d’amore… 😀 Ma…
    Un amico non consiglia di amare l’amico, poichè ha già il suo amore incondizionato. L’esperienza di aprirsi, andare incontro a tutto ciò che è sconosciuto, il vero nemico, può essere arricchente soltanto se si ha fiducia in se stessi e non si ha vergogna di mostrarsi disarmati. Purtroppo sovente non siamo i nostri migliori amici.

  2. affrontare se stessi ed imparare ad amarsi nelle proprie luci e nelle proprie ombre, ah, quanto lavoro!

    eppure senza quello come potremmo dire di amare altri fuori di noi se per primi non sappiamo amarci?

    come può uscire da una brocca dell’acqua se essa è vuota?

    condivido l’idea che speso siamo i peggiori amici di noi stessi ed esserne consapevoli è già un primo passo verso un percorso di accettazione—

    mi vien ein mente un passaggio del paroliere-poeta Pasquale Panella, riferito al rapporto di coppia “piacersi è così inutile”, che a mio avviso dice molto di vero: per la crescita, come dice Valeria D.A., ci vuole una apertura autentica a ciò che non siamo, che non codividiamo…

    “se fai sempre le stesse cose, ottieni sempre gli stessi risultati” Selene Calloni

    e se incontri solo persone che la pensano come te non ti confronterai mai con la vita in maniera sincera

  3. Nel nome di Anima… sempre. Un abbraccio pieno d’affetto per te, Gabriele caro!

  4. Carissimo Luigi, con affetto ti ringrazio. Baci

  5. Per Parolesenzasuono: intendo che le parole TU, TE e TI, in questo commento, non hanno suono… 🙂

    Tra le persone che non la pensano come te ci sono anche quelle che non ti direbbero mai che la pensano come te e che non sono tuoi educatori al libero pensiero.
    Il vero nemico non è colui che, amato, non ti ricambia con altrettanta comprensione, ma chi invece la pensa come te soltanto quando con te parla in privato, mentre pubblicamente ti rinnega. E’ un comportamento che spesso assumi anche nei riguardi di te stesso.

  6. uno ama e basta non sta a fare i conti o ad inscatolare virtù e difetti non siamo mica mobili quando qualcuno mi diventa mobile lo porto dal rigattiere o mi fò legna da ardere e conscia di esser becera e drastica ..un soffrirò mai il freddo…

  7. Un Buona Serata Carissimo Prof.Gabriele
    ho sempre sostenuto che GLI ALTRI SIAMO NOI, ho asopetti di noi stessi che abbiamo capito trasceso armonizzato o che dobbiamo capire con il cuore 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...