Madre, amante

Da sempre, l’uomo psicologicamente poco differenziato riduce la donna a due figure tra loro non conciliabili: la madre e l’amante.La nostra ricostruzione della psicologia paterna attraverso i tempi ci ha chiarito che, prima ancora di questa scissione, all’origine, sta un problema maschile. È infatti il maschio ad avere in sé due identità ben lontane dall’essere sintetizzate dall’evoluzione naturale, e neppure rese unitarie dal decorso storico e culturale: il padre e il donatore di sperma. Se egli, lungo tutta la storia, ha assegnato alla donna due personalità separate – l’una disponibile all’incontro sessuale e l’altra che accudisce il figlio – lo ha fatto perché dentro di sé non è mai riuscito ad unificare le due identità maschili corrispondenti. Proiettando sulla compagna il suo più antico problema, il maschio dichiara la sua incapacità di costruirsi definitivamente e unitariamente come padre.

Luigi Zoja

18 Risposte

  1. …Fino a quando non incontra gli occhi del figlio maschio… scrigno delle sue mancanze come padre…

  2. Valeria, ho letto la frase che hai scritto sopra, ma non l’ ho capita.

    Mica ti potresti spiegare meglio … ? ahahaha. Grazie !

  3. 😀 Mi ripeti cosa mi hai chiesto, papà? (AhAhAh Venitemi a prendere!) 😀

  4. Questa notte sognerò te che farai la volpe… però, fammi capire… che ti piace… l’ uva o la cicala ?

    la veterinaria, su anima 24, ha detto che le volpe non mangiano le cicale …. ha ragione, è una studiosa di insetti… però, deve stare attenta… , le volpi si mangiano a lei ahahaha.

    Bella di papà, mettiti a dormire, che è tardi.. con il suono di questa storica canzone, ma vecchia.. come te… , figlia cara ahahahaha

  5. E la volpe in sogno…

    – Papà, papà, papà, con i tempi che corrono mi tocca mangiare anche l’uva acerba. Quanto a quella cicala che hanno trovato nel mio cacherello, dovrai fidarti sulla mia parola se ti dico che poveraccia mi cadde in gola da sola, quando guardando in alto chiesi pure a quella di cantarmi una canzoncina. Papà, papà, papà, mi avevi cantato il ballo del qua qua e non ne potevo più di tenermela in testa, quel tormentone… Ma non sapevo che avrebbero indagato anche nel mio cacherello, appunto,…altrimenti avrei pensato bene di metterci una pitra sopra… Papà, papà, papà, meglio l’uva acerba dei croccantini vegetariani; non saprei dove trovarli nel bosco, dovessi perdermi!
    Ciao, papà! E buon risveglio, papà! Papà, …

  6. ciccio comprati lo Zanichelli poi passo io che lo metto in fattura come spese dubbie
    e lavora invece di stare attaccato al computer e mangiare lindt
    ma cheè giornata moscia??
    vedi che sulle buste ti dimentichi:
    Destinatario
    e
    Mittente
    eppure sei un asso delle spedizioni, che fai ti affidi anche lì alla fortuna??O scrivi per bene, sai la tracciabilità è tutto, qui si perde facilmente la ragione..
    poi uno telefona all’UPS o alla DHL e la ritrova, è in dogana, in attesa di ispezione.
    Ispeziona i neurons prima di digitare e pulisciti la cioccolata sul bavaglio.

  7. non ci posso credere
    http://books.google.it/books?id=VajO8oq3mhAC&pg=PR9&lpg=PR9&dq=rimedio+omeopatico+cicala&source=bl&ots=q-uN8a2Mdu&sig=NnJCuFh5s8WHW1P2UI_Hu41JtpM&hl=it&ei=uudsTbDSCpGcOqSb_IAD&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=3&ved=0CCUQ6AEwAg#v=onepage&q=rimedio%20omeopatico%20cicala&f=false

    qualcuno già ci ha pensato ad associare insetti a cure omeopatiche…cribbio…però non c’è la cicala..bellino come libro io sarei sempre un tignoso lycopodium ..però sono tutte belle descrizioni!!!Sepia come lumaca!!he he he Formica efficentissima..ape un pò nervosa..

  8. alla redazione, scusatemi se vi faccio lavorare se è il caso nn pubbl ok? l’altro intendo..ok ?Lycopodium ringrazia.

  9. Controlla il TAN.it…, papà!
    Simpatico quest’ Ox, però !

  10. Cara figlia prediletta. sto partendo, mancherò qualche giorno… , mi raccomando, sii dolce e umana… , anche con tutte le persone … .

    Cara figlioletta, del tuo papà, san Francesco chiamava il lupo, fratello..

    A proposito, ti mando una preghiera prodotta dal Santo d’ Assisi , con qualche accordo del tuo vecchio papà e di un prelato che nom ricordo il nome.

    SAN FRANCESCO NON ERA UN DEBOLE, MA UN UOMO FORTE, PERCHE’ SAPEVA PERDONARE E AMARE, COSI’ TUO PADRE TI VUOLE.

    Liberami, Signore.

    Dal desiderio di essere stimato – Liberami, Signore.

    Dal desiderio di essere amato – Liberami, Signore.

    Dal desiderio di essere onorato – Liberami Signore.

    Dal desiderio di essere lodato – Liberami, Signore.

    Dal desiderio di essere preferito agli altri – Liberami, Signore.

    Dal desiderio di essere consultato – Liberami, Signore,

    Dalla paura di essere umiliato – Liberami, Signore.

    Dalla paura di essere disprezzato – Liberami, Signore.

    Dalla paura di essere criticato – Liberami, Signore.

    Dalla paura di essere calunniato – Liberami, Signore.

    Dalla paura di essere dimenticato – Liberami, Signore.

    Dalla paura di essere sospettato – Liberami Signore.

    Che gli altri siano amati più di me – Signore, dammi la forza di desiderarlo!

    Che gli altri siano stimati più di me – Signore, dammi la forza di desiderarlo!

    Che gli altri possano crescere nell’opinione del mondo e che io possa diminuire – Signore, dammi la forza di desiderarlo!

    Che gli altri possano essere valorizzati ed io messo in disparte – Signore, dammi la forza di desiderarlo!

    Che gli altri possano essere lodati ed io, non curato – Signore, dammi la foeza di desiderarlo!

    Che gli altri possano essere preferiti ed io, emarginato in ogni cosa – Signore, dammi la forza di desiderarlo!

    Per me, ti chiedo, Signore, la forza ad esserti fedele e la magia di vincere il peccato.

  11. Anche Belladonna, Nux Vomica e quanto altro ancora. Grazie a te Map Pina. Un saluto da tutta la redazione!

  12. Ah però,
    inguiatielli….
    meno male che non c’è nessun Sepia.. ;-D
    sai che lagna…..
    abbracci.

  13. Papà, torna presto! Papà, papà… Pregherò anche io per te.

  14. Cara figlia, ancora non sono partito, partirò verso le due quando l’ autostrada è libera, ma sola con il buio, il brido e il mistero della notte ahahah.

    IN macchina musica classica e legger, da solo, senz nessuno e viaggio con la testa di un trentenne… .

    Poi quando prendo il caffè , sull’ autostrada, e mi accorgo che ho al fianco, una donna di classe, anche con gli anni, la guardo, lei si mette a ridere, le offro il caffè e le dico qualche cassata, che è giovane, bella e potrebbe fare del cinema… ed ha 90 anni… ahahah.

    Così mi diverto agli autogrill,

    Sto andando in Calabria, dovrò fare i bagni nuovi a casa, mi fermerò qualche giorno….

    Prima di partire ti vorei spedire la ” poesia ” , il ” Se ” di Rudyard Kipling, che conoscerai… .

    Lo sai come l’ ho incontrata questa poesia ? Grazie a Gigi Marzullo ! Era la sigla del suo programma, del 1987.

    Gli scrissi che avrei voluto una copia, allora non c’ era internet, perchè non l’ avevi inventato… , bella di papà tuo… , ahahaha, e, lui senza perder tempo mi inviò una copia..

    SE,

    Se riesci a mantenere la calma
    quando tutti intorno a te la stanno perdendo…

    Se sai aver fiducia in te stesso quando tutti dubitano di te
    tenendo, però, nel giusto conto i loro dubbi…

    Se sai aspettare senza stancarti dell’attesa
    o essendo calunniato non rispondere alle calunnie
    o essendo odiato non dare spazio all’odio
    senza tuttavia sembrare troppo buono
    ne parlare troppo da saggio…

    Se sai sognare senza fare dei sogni i tuoi padroni…
    Se riesci a pensare senza fare dei tuoi pensieri il tuo fine…

    Se sai incontrarti con il successo e la sconfitta
    e trattare questi due impostori allo stesso modo…

    Se riesci a sopportare di sentire la verità che tu hai detto
    distorta da imbroglioni
    che ne fanno una trappola per ingenui;
    e guardare le cose per le quali hai dato la vita-
    distrutte, e umiliarti a ricostruirle…

    Se in un sol colpo puoi rischiare tutto quanto hai avuto dalla vita e perderlo,

    E poi ricominciare senza pentirti della tua partita; Se sai costringere il tuo cuore, i tuoi nervi, i tuoi polsi
    a sorreggerti anche quando sono esausti,
    così resistere quando in te non c’è più nulla
    tranne la volontà che dice loro:”Resistete”

    Se sai parlare con i disonesti senza perdere la tua onestà
    o passeggiare con i re senza perdere il comportamento normale…

    Se non possono ferirti né i nemici né gli amici troppo premurosi…

    Se per te ogni persona conta,ma nessuno troppo…
    Se riesci a riempire ogni inesorabile minuto
    dando valore a ogni istante che passa…

    Tua è la Terra e tutto ciò che vi è in essa
    e – quel che più conta – tu sarai un Uomo, figlio mio!
    ( FIGLIA MIA )

    Gigi è un grande, eppure all’ inizio, lo sfottevano, invece lui con educazione, l… appoggiava a tutti, una cosa da non credere ahahaha.

    I programmi validi, che possono educare, stimolare, rafforzare il pensiero e il sapere vengono promossi alle due di notte, il grande fratello, i pacchi, la sai l’ ultima ? alle 20.30.

    Tutti pomeriggi sulla rai e a mediaset, parlano, commentano per prenderci in giro. Solo chiacchiere, niente di positivo.

    Costanzo ha fatto una fortuna con la fabbrica delle parole, come è in gamba x la gente… .

    Uno, perchè si vede in televisione è un Dio… quanta pena… una vergogna… la gente, ormai, ha il pensiero per aprirsi all’ illusione… , tutto ciò che ci circonda è pura irrealtà, soprattuto quando sembra vera.

    Il grande fratello produce degli idoli e delle dive… Poi ci sono gli oscar… , ma vorrei chiedere a qualche giornalista, come può essere definito divo o diva perchè ha prodotto un bel film ?

    Cara figlia prediletta, all’ uomo è stato dato il pensiero per conoscere se stesso, l’ inganno umano, il mistero della sofferenza e della vita.

    Figlia, armonia con tutti… . la lettera nemmeno la rileggo, poi chaimo Gabriele che ho sbagliato i verbi, l’ ortografia ecc.

  15. Papà, papà, papà, neanche io guardo il Grande Fratello, isole e quant’altro si baratta con la perdita della privacy, perchè non ho più privacy da barattare! Ahahahah Sono felice che il prof non trasmetta più a quegli orari proibitivi per la mia salute, perchè altrimenti non reggerei i ritmi di mamma. Quanto all’ avere molti mezzi per promuoversi credo che corrisponda ad avere altrettanti mezzi per distruggersi con le proprie mani. Spero di saper discernere sempre. Non rileggo. Buon viaggio. Sappi che sono orgogliosa dei miei …anta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...