Unità perfetta

Il matrimonio è la ricostituzione

dell’androgino.

Se ti sposi soltanto per l’innamoramento

non durerà.

Devi sposarti anche a un altro livello

per la ricostituzione dell’androgino,

per costituire l’unità perfetta,

 maschio e femmina.

Joseph Campbell

3 Risposte

  1. Un Buon Pomeriggio Carissimo prof. Gabriele

    L’eterna ricerca della pietra filosofale…. (che inconsapevolmente è celata in ogni cuore)

    E’ anche vero che il sentiero deve essere sempre ricercato in ogni cosa del creato così come anche nella bellezza esteriore che si mostra alla contemplazione come anche alla bella vibrante passionale attrazione.

    Ci vuole solo passione, ed un cuore sempre innamorato anche se spesso è difficile esternare o ricevere questo sentimento.

    La battaglia, il confronto, l’elevazione è proprio su questo piano che si forma come anche si dissolve per essere trasmutato/a in un amore ancor più grande ed inimmaginabile. Come è anche vero, anche se è raro che, su questo piano di coscienza, è possibile riscoprire l’immenso amore o gli immensi amori, l’ANIMA GEMELLA identificabile e decantato in quell’ amore quasi Platonico o Dantesco se visti con la luce dell’anima che ama tutto del creato.

    E’ la sinergica giusta UNIONE/FUSIONE tra Eros e Psiche, lo Yin e lo Yang, l’aspetto duplice della coscienza del Tao, lo spirito Santo,l’aspetto femminile (il divino amore, la madre) e l’aspetto maschile (la divina intelligenza, il padre) che ri-genera l’UNITA ESSERICA FONDAMENTALE sia biologica, sia eterica che spirituale, in ogni coscienza fatta di corpo/mente/spirito, così come sono stati sempre LE NOZZE ALCHEMICHE DEI GRANDI INIZIATI di ogni tempo.

    Gesù e la Maddalena erano stati iniziati a sacri misteri in Egitto, dove avevano sperimentato questi stati estatici di SANTA UNIONE/COMUNIONE carnale come anche di FUSIONE DEI LORO DIVINI CORPI ETERICI.

    E’ L’ANTICA ERMETICA SCIENZA ATLANTIDEA TRAMANDATA NEL TEMPO ATTRAVERSO LA VIA INIZIATICA TANTRICA come anche con altri saggi celati antichi insegnamenti.

    Dal vangelo di Tommaso,
    22. Gesù vide alcuni neonati che poppavano. Disse ai suoi discepoli, “Questi neonati che poppano sono come quelli che entrano nel Regno.” E loro gli dissero, “Dunque entreremo nel regno come neonati?” Gesù disse loro, “Quando farete dei due uno, e quando farete l’interno come l’esterno e l’esterno come l’interno, e il sopra come il sotto, e quando farete di uomo e donna una cosa sola, così che l’uomo non sia uomo e la donna non sia donna, quando avrete occhi al posto degli occhi, mani al posto delle mani, piedi al posto dei piedi, e figure al posto delle figure allora entrerete nel Regno.”

  2. ” VOCALI” di ARTHUR RIMBAUD: ” A nera, E bianca, I rossa, U verde, O blu, vocali. Io diro’ un giorno le vostre origini segrete. A, nero corsetto villoso delle mosche lucenti che ronzano intorno a fetori crudeli, golfi d’ ombra, E, candori di vapori e di tende, lance di fieri ghiacciai, re bianchi, brividi di umbelle; I, porpore, sangue sputato, riso di belle labbra nella collera o nelle ebbrezze penitenti; U, cicli, vibrazioni divine di mari verdi, pace dei pascoli seminati di animali, pace delle rughe che l’ Alchimia scava nelle ampie fronti studiose. O, Tuba suprema piena di stridori strani silenzi attraversati dai Mondi e dagli Angeli: O, l’ Omega, raggio violetto dei Suoi Occhi”!

  3. Bisognerebbe per prima cosa essere sposati a sè stessi……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...