Autunno

Autunno

di V. Cardarelli

Già lo sentimmo venire
nel vento d’agosto,
nelle pioggie di settembre
torrenziali e piangenti
e un brivido percorse la terra
che ora, nuda e triste,
accoglie un sole smarrito.
Ora che passa e declina,
in quest’autunno che incede
con lentezza indicibile,
il miglior tempo
della nostra vita
e lungamente ci dice addio.

Annunci

Una Risposta

  1. Il sole di Agosto precipita
    sulle vie…
    le ombre si nascondono
    al fresco di una Chiesa spenta.
    Muore una farfalla
    nel cielo opaco
    con le ali sorrette
    da nuvole di afa
    trasparenti e nude.
    Ferma la foglia
    tra le braccia di secchi rami color rugiada
    fissa con gli occhi la strada…
    ai passanti si porge
    bramosa di essere colta…
    ma non si lascia cadere.
    Passa la notte
    che bagnata dalla pioggia
    all’alba si fa chiara.
    Impavido il sole di fine estate
    con le braccia stanche
    si fa spazio tra le nuvole strette e cupe
    di un nuovo Autunno.
    L’Autunno è arrivato…
    ora il vento afono
    rivela i suoi segreti alle foglie.
    A quella voce senza suono
    loro, dolcemente, si lasciano andare…
    volteggiano nel cielo senz’aria,
    leggere, verso il sole in ombra, volano,
    libere, corrono verso il mare…
    ma non cadono.
    È arrivato l’Autunno
    ma le foglie non cadono.

    (Teresa Marino)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...