Amore, potere e arroganza

Carissimi, in una società rivolta al denaro ed alla sopraffazione che posto hanno quelli che si innamorano e si contentano di una vita tra semplici “cose” ed amicizie profonde? Una persona troppo legata alla bramosia del denaro, può amare?
E se non può, quello che lei confonde con “amore”, secondo voi cos’è?

Annunci

Devo paragonarti a un giorno d’estate?

Devo paragonarti a un giorno d’estate?
Tu sei più amabile e moderato:
venti impetuosi scuotono gli incantevoli boccioli di maggio
e il corso dell’estate ha durata troppo breve;
talvolta l’occhio del cielo splende troppo intensamente,
e spesso il suo volto aureo viene oscurato;
e ogni bellezza dalla bellezza talora declina,
sciupata dal caso o dal mutevole corso della natura.
Ma la tua eterna estate non dovrà appassire,
né perdere la bellezza che ti appartiene;
né la morte dovrà vantarsi del tuo vagare nella sua ombra,
poiché crescerai, col passare del tempo, in versi eterni.
Finché ci saranno un respiro e occhi per vedere,
questi versi vivranno e ti manterranno in vita.

William Shakespeare