Sei la nube della sera

Sei la nube della sera che vaghi nel cielo dei
miei sogni.
Io ti dipingo e ti plasmo col mio
desiderio amoroso.
Sei mia, tutta mia, Abitatrice dei miei sogni infiniti

Rabindranath Tagore

 

2 Risposte

  1. …A proposito di nubi e di pioggia, caro Prof. mi rifaccio viva dopo un po di tempo e ti lascio questi miei versi. Un abbraccio.

    ANIMA NELLA PIOGGIA
    Bocca di cielo
    sputa rabbia nera
    sulla sabbia chiara.
    Come una iena alla vista
    della tenera preda,
    corre il vento
    e al mare ruba una ciocca di sale.
    Qualcuno in alto ha rotto il vaso
    e cocci in lotta si affrettano
    a scendere la rampa ….
    L’aria si fa pesante e scura.

    Sono ferma.

    La belva mi guarda…
    impaurita dal mio corpo fermo e zitto,
    ritira lenta i passi
    e tra le fronde appassite si nasconde.
    Ombre di cielo corrono
    insieme al vento
    diretti dalla frusta del condottiero scuro.
    Luce incolore comincia a sbrigliarsi
    da pesanti catene d’ acqua.
    Si pittura il mondo…
    Il passo afferra tra le braccia il tempo.

    L’anima corre.

  2. (proloquiando con le mie figlie su una “composizione” di nubi…)
    Sei l’Aquila che accogli
    sull’ ala destra la luna
    priva del suo primo spicchio di luce;
    tra i tuoi artigli non si salverà
    sorella Disperazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...