L’impronta (sull’anima)

Se mi lasciassi ancora,
come facevi,
guardarti l’anima mentre si monda,
credimi,
nemmeno in Paradiso ti perderei.
Che su quella,
la mia,
lasciò di sé il segno,
come un’impronta
che per quanto mi sforzi ricordare non posso
né lavare tu puoi.

Luigi Roscigno

Annunci

7 Risposte

  1. Bella poesia Luigi, l’impronta nell’anima, immagino il dolore di un marchio a fuoco, che ha bruciato e brucia dolorosamente e che nella chiusa esprimi come indelebile ricordo…
    Complimenti!

    Anna

  2. in paradiso, cioè neanche un luogo tanto bello lasceresti la mano di chi senti ti ama? ……….
    mi chiedo se l’uomo riconosca ciò che una donna fa, vive, pensa e crede.
    …………………………………………………..
    credo che la massima aspirazione per l’uomo sia solo quella di avere una donna fragile e sensibile più di lui da proteggere, una donna che…….e perchè no, che gli lasci l’illusione, la sua illusione di amare graffiandole l’anima.

  3. Luigi, mi permetto di duettare con te (e non “duellare” 😀 ) anche se non è richiesto… (E’ la terza volta che pubblichi questa lirica sul blog e non riesco a lasciarti nemmeno uno scontatissimo: “è bellissima!”… )

    “…Che farsene di un Amore che è stato preparato
    per te, per me…
    Sai dirmi cosa posso fare io,
    se non lasciarti
    con questo amore tra le mani
    con una mano sul petto che giura
    che l’eterno è alla nostra portata
    mentre con l’altra fa da paravento alle labbra
    e sussurra ai venti che non è tempo di volare…
    Dimmi, che farsene di un amore che non potrà mai volare:
    volare oltre la lente per vedere oltre.
    E oltre noi non c’è più un noi,
    c’è il mondo intero
    che decide cosa siamo
    e cosa saremmo stati:
    come puoi ricordare
    ciò che non potrebbe mai
    essere stato
    più grande di noi?”

    P.S. Perdona, se puoi, il mio interloquire troppo diretto, Luigi!

  4. Tea,
    L’impronta non è un graffio, un marchio che configura possesso bensì il simbolo di Sè che ciascun amante lascia “sull’anima” dell’altro.
    Mettersi a nudo amando, in metafora “mondare l’anima”, significa apprirsi, accogliere quel simbolo, permettere all’altro di vedere la “creatura” che “si ha in grembo”.
    E i vagiti di tale creatuta (l’Amore), possiamo zittire? L’Amore abita in noi anche perchè noi non si dimentichi di chi abbiamo amato.
    L’Amore è memoria e come tale dimora tra i simboli, anzi… esso stesso è un Simbolo, per ciascuno di noi unico “che lavare non possiamo” e che in qualche modo ci fa tendere all’eterno…

  5. Davvero inantevole, la tua lirica. Grazie mille, cara Valeria… è stato bello duettare con te!

  6. Ciao Carissimo Prezioso Luigi,
    l’amore è un benefico catalizzatore per risvegliare la memoria che come una impronta è stata impressa nel tessuto della propria anima. A volte è anche necessario guardare oltre le apparenze, oltre l’amore stesso perché nulla avviene per caso e come tu ben dici, tutto da questo piano può essere letto attraverso i simboli ed i tasselli che li compongono, tanto più riusciamo ad unire quei tasselli, tanto più quel quadro, quel sentiero quel destino ci appare più chiaro. Quando si diventa lo stesso già tracciato sentiero si è padroni del propria vita e soprattutto delle finalità che l’esperienza ci porta a quel risveglio interiore, a quella maggiore e visione e consapevolezza del perché delle cose e delle cause motivanti che l’hanno generate….

  7. Carissimo Innominato, sei veramente gentile…. il tuo pensiero sarà veramente gradito 🙂 🙂 Immagino la gioia di mio figlio (che è particolarmente goloso 🙂 )
    Grazie ancora!!!
    p.s. L’indirizzo è proprio quello che hai indicato tu ma che, come potrai intuire, non posso pubblicare qui

    Un abbraccio
    Gabriele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...