La gabbia e l’uccello (la mia interpretazione)

La gabbia rappresenta i nostri nodi complessuali più potenti dai quali è impossibile uscirne se non attraverso anni di lotte. In realtà, questi grumi psichici, sono dotati di una propria autonomia e ci avviluppano completamente.
Siamo talmente condizionati che accettiamo anche una gabbia stretta, maleodorante e piena di “escrementi” psichici. Tutto questo pur di non affrontare una “vita nova”. Volare e liberarsi in un mondo anch’esso libero ma che, senza la protezione della nostra gabbia, avvertiamo come infinitamente pericoloso.

GRAZIE A TUTTI PER AVER PARTECIPATO COSì ATTIVAMENTE A QUESTO MIO “ESPERIMENTO”…
Ne faremo degli altri. Le vostre analisi mi hanno entusiasmato.

Un abbraccio
Gabriele

Annunci

Chi vince se stesso

[Fra] chi vince in battaglia mille volte mille nemici e chi soltanto vince se stesso, costui è il migliore dei vincitori di ogni battaglia.

Buddha