La Merini

9 Risposte

  1. Poesia-racconto
    titolo:Quella che una volta era una sua dea

    Ho visto dinnanzi un uomo
    segnato
    nel viso sul cuore
    Un uomo che ha davvero amato tanto
    talmento tanto da esaurirsi nel suo amore
    tanto da esaurire quella storia
    la storia più importante della sua vita
    quella donna che ha amato
    con quel patos e quella devozione
    che si regala ad una dea
    ma quella dea se ne è andata
    e ha lasciato solo
    il suo più devoto cuore
    lui
    Ma lui ha lottato
    si è ripreso e oggi sorride
    sorride di cuore e aiuta gli altri
    è davvero grato a questa vita
    e tutte la mattine
    dedica
    un inno
    alla Vita
    che grata a sua volta gli sorride
    Ma quello
    che è rimasto nel fondo del suo cuore
    e che lui sa
    è che mai più
    amerà di nuovo
    la stagione dei suoi amori è giunta al termine
    e come croce nel cuore
    si porterà sempre
    il rimorso
    di aver perduto
    quella dea
    la sua dea
    quella che una volta era una sua dea
    L’ amore per una donna
    si è concluso
    ma egli si è aperto all’ amore per la vita
    il suo cuore non ha smesso di battere
    lui ama la vita
    e la vita sorprende
    sempre chi
    riesce ancora ad amare
    dopo che quell’ amore gli è stato tolto.
    Vai uomo continua continua ad amare
    come puoi vai
    non fermarti proprio ora.

    by Mel

  2. Poesia-racconto
    titolo:Quella che una volta era una sua dea

    Ho visto dinnanzi un uomo
    segnato
    nel viso sul cuore
    Un uomo che ha davvero amato tanto
    talmento tanto da esaurirsi nel suo amore
    tanto da esaurire quella storia
    la storia più importante della sua vita
    quella donna che ha amato
    con quel patos e quella devozione
    che si regala ad una dea
    ma quella dea se ne è andata
    e ha lasciato solo
    il suo più devoto cuore
    lui
    Ma lui ha lottato
    si è ripreso e oggi sorride
    sorride di cuore e aiuta gli altri
    è davvero grato a questa vita
    e tutte la mattine
    dedica
    un inno
    alla Vita
    che grata a sua volta gli sorride
    Ma quello
    che è rimasto nel fondo del suo cuore
    e che lui sa
    è che mai più
    amerà di nuovo
    la stagione dei suoi amori è giunta al termine
    e come croce nel cuore
    si porterà sempre
    il rimorso
    di aver perduto
    quella dea
    la sua dea
    quella che una volta era una sua dea
    L’ amore per una donna
    si è concluso
    ma egli si è aperto all’ amore per la vita
    il suo cuore non ha smesso di battere
    lui ama la vita
    e la vita sorprende
    sempre chi
    riesce ancora ad amare
    dopo che quell’ amore gli è stato tolto.
    Vai uomo continua continua ad amare
    come puoi vai
    non fermarti proprio ora.

    by Mel

  3. Mel, quell’uomo avrà perso la sua dea, ma non la sua donna: ora che ha ritrovato anche sua figlia.
    Un bacio

  4. PARLO DI TE

    Un nome che non è solo un ricordo impresso nella memoria, sei quel contatto mancato lasciato andare al tuo passaggio e il vento che riporta le foglie accarezza la tua immagine e le parole lasciate libere a prendere il tutto nel tutto perdute dalle labbra di chi ama la vita.

    Un ricordo nel cuore di chi lascia andare dalle mani il desiderio di avvertire il momento che sfugge senza contenuti persi nel malinconico abbandono interiore.

    Basta un pensiero trattenuto nell’Anima a scoprire la fonte magica per sognare la vita che in questo passaggio di noi è come una stella, rubata al cielo, che segna la scia.

    Non lasciare andare un solo motivo di essere più di un verso scritto, sei l’autore di ciò che provi e non puoi sentire altro se lo vivi nel tuo modo di essere arrivato nel tuo esteso cielo insieme al trascorso di te impresso nella memoria.

    La carezza che il cuore ti ispira è l’essenza di un tuo dono che apre l’infinito per colmare il bisogno di Amore.

    La nostra vita è Amore donato dal primo istante che la respiri, ma è anche il sogno della vita immerso nello scorrere del tempo che si consuma pensandolo nelle mani dei sensi che tolgono la nostra parte legata da quel tormento indomito, lasciato ad afferrare contatti dispersi che si spogliano di noi.

    Il tempo è la metamorfosi delle cose che evolvono nel suo movimento trascinando se stesso nell’eterno ritorno!

    Fiorella

    Baci! 🙂 🙂

  5. HANNO SPEZZATO OGNI ORIZZONTE
    E INNALZATO MURI E MURI DI LUNGHI
    SILENZI.
    HANNO RIPORTATO LA VERITA’ SUL GOLGOLTA,
    HANNO CONFUSE LE SUE PAROLE,PER DEI
    TORNACONTI,
    HANNO SCONVOLTO LA NATURA, PER DEI PROFITTI
    SONO TORNATI AD INCHINARSI DAVANTI AL VITELLO
    D’ORO.
    IL SOLE,SANGUINA ALL’ORIZZONTE,E NESSUNO SI STUPISCE,PER IL SUO SPLENDORE.
    IL PANE,E’ AMARO SULLA TAVOLA DEI SEMPLICI,
    DAL BUIO DEI TEMPI ,STA RITORNANDO L’UOMO LUPO.!!
    ——————–GINA TOTA. 15-OTTOBRE,2010. TITOLO STA RITORNANDO L’UOMO LUPO.

  6. IL TEMPO,E’ LO SCULTORE
    CHE CON LE SUE MANI TUTTO
    MUTA,TUTTO SMUOVE,
    NON FA SCONTI A NESSUNO.
    IERI,FRESCHI BELLI,ALTERI,
    OGGI, GONFI,STORDITI,
    E PERCHE’ NO! ANCHE
    RINCOGLIONITI.
    ————————————GINA TOTA.EPIGRAMMANDO 15-OTTOBRE 2010CIAO POPOLO DEL MURETTO

  7. Fiorella, ti leggo come se dovessi bere un bicchiere d’acqua: tutto d’un fiato!
    Ti leggo come se fosse una rincorsa prima del tuffo…
    Baci 🙂

  8. GINAAAA,
    PRENDERTI A CUORE SIGNIFICA FARE DEL BENE A SE STESSI!

    UNA RINCOGLIONITA ROCK! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...