Un essere solo da due

Da tempo dunque è connaturato negli uomini l’amore degli uni per gli altri che si fa conciliatore dell’antica natura e che tenta di fare un essere solo da due e di curare la natura umana.

Platone

Annunci

Una Risposta

  1. “Eros è qualcosa di intermedio fra mortale e immortale”… (Platone)

    Eros, come mezzo-tramite tra “cielo” e “terra”, per poter raggiungere la divinità dentro di noi. Eros, come orizzonte onirico, verticale, da Nord a Sud, da Sud a Nord.

    Eros, come ponte tra due solitudini, me e gli altri, orizzonte che si estende da oriente a occidente, da occidente ad oriente…

    “… Amore o ciò che ruota
    o universo sereno
    o mente che si eleva,sangue che gira, cuore che si fonde,
    luminoso baleno che nella notte crepita
    e percorre la lingua oscura: che comprende.”
    (da Totale Amore- Vicente Aleixandre)

    Felicità crescente è Amore che si specchia in tutto ed è specchiarsi nella persona Amata, per coglierla, comprenderla in quel luminoso baleno che squarcia la notte. Sole che si riflette nell’Altro e Amore in tutto…
    … e il naufragar m’è dolce in questo mare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...