Ti prego

Quando mi dai la tua piccola mano
Che tante cose mai dette esprime
Ti ho forse chiesto una sola volta
Se mi vuoi bene?

Non è il tuo amore che voglio
Voglio soltanto saperti vicina
E che muta e silenziosa
Di tanto in tanto, mi tenda la tua mano.

Hermann Hesse

Annunci

17 Risposte

  1. un pò passiva la donna riesce ed immergersi fino ad annegare interpretando l’uomo, compresa da questo dono

  2. Questa poesia è per me introspettiva : quante persone (amanti) mi sono state vicine o io vicine a loro, ovvero quante mi hanno veramente amato o quante ho amato davvero io?

    Buonadomenica

  3. Quesito davvero interessante Winah..
    sai che anche io legegndo questa lirica mi ero posta la medesima domanda, ma poi presa dalla riflessione in cui mi ha trascinato non ho lasciato alcun commento!
    Comuqnue io penso che per quanto riguarda l’amore che noi abbiamo o non abbiamo dato al nostro partner possiamo risopindere interrogando con sinceritù ed onestà il nostro cuore…il cuore non mente, se gli prestiamo ascolto lui sa chi ha amato, chi non ha amato e con quale intensità ha o non ha amato.
    Per quanto riguarda evnutali persone che ci sono state vicino (amanti) qui certo la questione è molto più difficile da dipanare. Non posso entrare nel cuore e nella mente delle persone che a vario titolo sono stati miei parten, ma credo che se analizzo i rapporti che ho avuto con loro, a posteriori forse non mi è così difficile capire chi mi ha amato e chi mi ha usato o magari stava con me solo per comodo!!!
    Caro amico, sai ti dico che – nella sorpresa della vita e dei rapporti umani – mi sono sentita amata anche da chi invece non aveva motivo per farlo o non me lo aspettavo…insomma ho ricevuto amore puro e posso dire che questa persona a suo modo mi ha amato col cuore.
    Un abbraccione caro!

  4. ….Oggi è girnata di riflessiono..chissà questo sole ottobrino e una lunga passeggiata all’ombra del colesseo….
    Winah sai, non ti conosco bene, ma da quello che emerge dai tuoi interventi e da quello che sento “a pelle” mi smebri una persona che nei tuoi rapporti sentimentali dai molto, forse moltissimo…tutto te stesso. Secondo me sei uno di quelli che non ti risparmi….e forse a volte ti penti perchè forse hai dato più di quello che desideravi o che magari ti aspettavi. Sento che sei deluso e che non hai ricevuto quell’amore che umilmente e tacitamnete chiedevi, un amore che non era chissà cosa forse dare, ma che era vita nel contempo ricevere! Conosco le ferite e la disillusione che viene da questo tipo di aspettative: anche io do molto e non sempre ricevo quello che spero o almeno quello di cui ho bisogno. Forse pretendo troppo, forse chi mi è vicino non sa dare di più e di questo non posso fargliene una colpa o magari quello che io credo amore non è amore…insomma io penso che alla fine ognuno di noi deve dare quell’amore che si snete spontaneamente di offrire…senza “do ut des” nella mente..e su questo nostro amore offerto credo che a posteriori non dobbiamo farci troppe domande perchè in quel momento, in quella singola storia era così che siamo stati, era così che il nostro cuore paralva e tornare indietro non si può…magari qualche domanda io me la farai su chi abbiamo avuto vicino, su cosa ci ha dato o non ci ha dato…e se umanamente non poteva o, peggio non voleva…
    Continua ad amare…non smettere mai, non farti piegare dalle sofferenze: soprattutto metti una volta per tutte nel cassetto rimorsi e rimpianti, chiudilo a chiave, prendila la chiave gettala nel primo fiume che ti capita e…da oggi vivi senza rimpiangere!
    Sembri una persona buona e sensibile, e quelli com te hanno il solo difettto, se così la vogliamo vedere…, di dare troppo!!!!
    Meriti di trovare quella persona straordinaria che possa amarti nel modo in cui desideri…
    Un abbraccione

  5. Caro GABRIELE

    e cara FIORELLA

    LAZIO VITTORIOSA
    E CAPOLISTA SOLITARIA!!!!!

    FORZAAAA LAZIOOO SEMPREE!!!
    UN ABBRACCIO

  6. L’ immagine di questa piccola e del non chiedere nulla se non la presenza della persona mi fa venire in mente:
    una bimba adagiata nella culla e del papà che premuroso contempla la figlia mentre dorme a cui non chiede nulla se non il poter continuare a vegliarli: lei e i suoi sogni e se poi di tanto in tanto scappa che la manina si avvicini al faccione del papà e la tenda verso di lui e il papà orgoglioso avvicini la sua mano grande e avvolgente e la piccolina si aggrappi con tutta la forza che ha nella cinque dita al ditone indice del papà e stretto nella sua morsa non lo lasci più andare via, tanto di guadagnato.

  7. SEMPREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE CARISSIMA BREATRICE 🙂

  8. A mio parere qui siamo di fronte ad un amore-non amore…
    o forse ad un amore platonico o non corrisposto…

    Se ben ricordo nei suoi primi anni di vita Hesse ebbe difficoltà con l’Amore… ma poi… si rifece alla grande…

    Comunque la poesia è molto bella nella sua leggiadra dolcezza…

    Grazie..

    t.k.

  9. ..lascio giudicare al tempo che verrà cara Bea…

    ti dedico questa canzone che oggi non so quante volte ho ascoltato… Curoe di aliante…

    Un abbraccione

  10. Cara Beatrice e

    caro Prof. …l’aquila ha un nome!! 🙂 🙂 🙂 🙂

    Che sia un…. trionfo per la nostra Lazio!!!

    FORZA LAZIOOOOOOOOOOOO NON SARAI MAI SOLA!

    Un caro abbraccio!

    Fiorella

  11. Sempre forza Lazio!! Baci baci

  12. Nel bosco di Artemide…

  13. Dolce Winah,
    grazie per questa meravigliosa canzone…..io adoro Baglioni, da sempre. Sono cresciuta con le sue note e le sue nostalgiche melodie…..alle sue canzoni ho legati i ricordi più belli della mia vita…quindi un grazie doppio. E visto che anche tu lo apprezzi…..allora questa è per te…

    http://il.youtube.com/watch?v=C1ZHvX9f3kM&feature=related

  14. Car Fiorella…laziale,
    posso chiederti di dove sei???
    un abbraccio bianco-azzurro

  15. grazie Bea… Ai prossimi mondiali ;-)…ci rifacciamo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...