SIETE DELIZIOSI

Grazie, grazie, grazie e ancora grazie 🙂

Annunci

27 Risposte

  1. Ma lei ha una vaga idea dell’ Odissea di un timido ogni volta che posta un commento troppo sentito,un commento in cui dice troppo di sè? Invio e subito dopo mi pento..e ho mani ghiacciate..e cuore in subbuglio.. 😀

  2. Grazie, grazie, grazie e ancora grazie a lei, professore, che ci nutre l’anima.

  3. Sei gentilissimo, caro Simone. Baci baci

  4. mi permetto una domanda scostumatamente diretta e senza “lei”…..scusatemi tutti….
    ………………………………………………………………………………………………..

    ——Ma per te, Gabriele, questo blog cos’è?—–

  5. amalia 🙂 …..il fiore si inchina al vento…… o semplicemente si inclina?
    🙂
    I miei sogni infranti si sono sbriciolati come conchiglie rosa ed hanno formato un’altra spiaggia dove tu lasci l’impronta dell’uomo
    solitario, guardia del faro che protegge i naviganti sull’oceano di pace.
    Nessuna sirena ma un’isola di luce nel buio colmo di stelle e di profumo di mare.
    Non c’è un albero di mele, su questa sabbia. l’unico miele è il profumo, prodotto del vento che muove il suono delle onde.
    L’isola di Grazia non ha un gregge belante: l’unica musica proviene dalle labbra che chiamano le mie con la poesia leggera della tua
    voce sincera.
    L’isola dorme in un gesto di infinita accoglienza e sulle sue forme danzano ninfe dai volti sereni perse nella gioia di futuri baci.
    Danzando abbracciano l’aria azzurra e raccolgono le loro dita intorno a corolle fiorite in un’alba di caldo intenso.
    Fiori a cui tu hai dato solo uno sguardo irritato per evitare di calpestare ciò che tanto fragile rappresenta la vita, consapevole di non
    essere una farfalla e dolcemente triste di sfiorarle con il vento provocato dal tuo incedere.
    Nel viso delle Ninfe la fiducia dell’esserti vicine disegna ombre di ciglia e sull’orizzonte per te un mondo che ti attende mentre tu leggi
    ancora le poesie dei miei pensieri.
    Ingannati dal tempo, sconfitti dallo spazio allunghiamo le nostre braccia per toccarci con dita tremanti di abbandono,
    affamate le
    nostre menti si incontrano desiderose di parlare l’una dell’altra come madre e padre celesti nell’estasi della guarigione donata ai propri
    figli. infinito e profondo 🙂

  6. se non va bene la punteggiatura……, patienza.

  7. Carissimo Prof. Gabriele
    dico solo che quando il vero amore è spontaneo, sono sempre profumati rari fiori e perle assai ricercate di saggezza antica. Perle di coscienza come quelle che la sua preziosa persona fa nascere dentro il nostro cuore, IL GRAZIE E’ DOVEROSO PER LA SUA PREZIOSA PERSONA perché a volte basta anche una piccola percepita scintilla del suo grandioso sentito trasmesso sapere per accendere ogni fiamma interiore che può diventare anche un sole….

  8. Grazie a te, carissimo Raffaele. Baci baci

  9. E’ la mia casa, che condivido con tutti voi. Con immenso piacere, Map pina cara.

  10. Un acrostico per un grazie composto di alcune qualità che le sono affini, professore…

    G -rande
    R -arità
    A -nima
    Z -en
    I -n ogni sua
    E-ssenza.

  11. Errata corrige: composto da alcune qualità…

    Grazie
    Anna

  12. Gabriele non sono completamente d’ accordo con questa tua affermazione, avrei qualcosa da ridire in proposito, diciamo un altro punto di vista su cui far luce,
    e si trova qui su questo sito: ( a volte le parti si ribaltano):

    http://www.amando.it/cartoline/compose.php?imageid=376&show=prev

    però sta volta io lo dico a te!!!! 😀

  13. Ovviamente grazie a lei grande prof…ogni giorno ci illumina la via con le sue perle splendenti.
    Ne approfitto per raccontarle una cosa che mi è successa proprio oggi pomeriggio: mi stavo recando a Macerata e passando per un paesino (Montecassiano) ho visto accanto alla strada un signore distinto, con il suo identico taglio di capelli, persino con indosso una giacca chiara simile a una che le ho visto indossare. Ho pensato subito: il professore!? Che ci fa qui?? Poi mi sono detto che era impossibile che fosse lei. Comunque è bastata una svista del genere a regalarmi il sorriso. E questo è quello che mi regala lei ogni volta che accedendo alla casella mail vedo le sue inserzioni: un sorriso e tanto benessere. Segno che le persone veramente buone trasmettono e comunicano il proprio stato d’animo! Quindi… grazie a lei per regalarci questo bellissimo blog.

  14. Tea,dolcissima..il fiore s’inclina un poco,per pudore,alle effusioni del vento..il calice va protetto!
    😀 Non è sempre tempo di pollini! 😀 😀

  15. La sua candida energia si avverte e ci e’ compagna e di sostegno nel nostro “peregrinare”. La sua e’ una missione stupenda. Baci.

  16. Chi legge questo blog, caro prof,
    comincia bene la giornata,
    trovarsi in questa casa blog
    ideato dai suoi capelli bianchi
    e dai suoi occhi limpidi ,
    che ci guardano con l’interiorità di anima
    è una splendida occasione da coltivare e guardare avanti.
    Grazie a lei e a tutti gli inquilini , buona giornata a tutti!

  17. Sei molto gentile e cara, Laura. Baci baci

  18. Scaldi il cuore anche tu, cara Viki. Baci baci

  19. Cara Amalia….
    anche a me capita speso quello che descrivi nella tua interiorità….sai che faccio io. Leggo e rileggo quello che mi ha emozionato…sogno ad occhi aperti…volo in paradisi sconosciuti e poi scrivo quello che mi emoziona….
    scalda le mani e parla con il tuo cuore: è bello emozionarsi!
    Un abbraccio cara amica

  20. Grazie per quello che fai, Grazie a te, la timidezza dell’esprimere viene vinta in un caldo “anche io provo questo….” e fa sentire meno soli. Grazie.
    matteo,

  21. Grazie, grazie e ancora grazie a te, caro Matteo. Baci baci

  22. ma perchè il mio ringraziamento non è stato pubblicato?
    😦

  23. Scusa Melusina, ma il tuo messaggio non è arrivato, altrimenti lo avrei pubblicato. Prova ad inviarlo di nuovo. Grazie

  24. l ho rimandato, non so se è arrivato..

  25. Grazie di cuore, Melusina cara. Sei gentilissima! Baci baci

  26. beh’? a noiartre nulla? E quando ci arrivo a 200 comm. di risposta suoi? Ciò solo dù foglietti ammappuciati dentro allo scrigno…
    (scusa Marina scherzo.. liebchen..) Che me lo dà un bacio pure a me?
    armeno se me lo stendo bene bene fa la sua figura….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...