Ricordo il meraviglioso istante

Ricordo il meraviglioso istante: davanti a me apparisti tu,
come una visione fugace, come il genio della pura bellezza.

Nei tormenti di una tristezza disperata, nelle agitazioni di una rumorosa vanità,
suonò per me a lungo la tenera voce, e mi apparvero in sogno i cari tratti.

Passarono gli anni. Il ribelle impeto delle tempeste disperse i sogni di una volta,
e io dimenticai la tua tenera voce, i tuoi tratti celestiali.

Nella mia remota e oscura reclusione trascorrevano quietamente i miei giorni
senza divinità, senza ispirazione, senza lacrime, senza vita, senza amore.

Ma venne dell’anima il risveglio: ed ecco di nuovo sei apparsa tu,
come una visione fugace, come il genio della tua pura bellezza.

E il cuore batte nell’inebriamento, e sono per esso risuscitati di nuovo
e la divinità e l’ispirazione, e la vita, e le lacrime e l’amore.

Aleksàndr Puškin

Annunci

9 Risposte

  1. oh, delizioso prof……… come smettere ….. Le dico grazie in continuazione…… col cuore grazie 🙂

  2. Ed io lo dico a te, Tea cara. Baci baci

  3. Ricordo il magico istante:
    Davanti m’eri apparsa tu,
    Come fuggevole visione,
    Genio di limpida beltà.

    Nei disperati miei tormenti,
    Nel chiasso delle vanità,
    Tenera udivo la tua voce,
    Sognavo i cari lineamenti.

    Anni trascorsero. Bufere
    Gli antichi sogni poi travolsero,
    Scordai la tenera tua voce,
    I tuoi sublimi lineamenti.

    E in silenzio passavo i giorni
    Recluso nel vuoto grigiore,
    Senza più fede e ispirazione,
    Senza lacrime, né vita e amore.

    Tornata è l’anima al risveglio:
    E ancora mi sei apparsa tu,
    Come fuggevole visione,
    Genio di limpida beltà.

    E nell’ebbrezza batte il cuore
    E tutto in me risorge già –
    E la fede e l’ispirazione
    E la vita e lacrime e amore.

    Metto a confronto queste due traduzioni… Voleva, professore, ritornare su un punto “dolce-amaro” come l’Amore? E perchè rispondo a questa (di oggi!)traduzione-interpretazione?
    Ci si sente reclusi, quando l’Anima, come un animale in gabbia, non ha Ispirazione nè fede, la libertà di… Emozionarsi e di trasmettere Emozioni!

    Un abbraccio forte ma forte…

  4. Grande prosa… poetica…
    Grazie…

  5. Un abbraccio intenso per te, cara Valeria. Baci baci

  6. Grazie a te, caro Antonio. Baci baci

  7. I N C A N T E V O L E… Grazie

  8. Splendida! ! ! Mi commuove profondamente, ricorda le angosce e i tormenti dell amore che hanno il potere di risvegliare l Anima. Grazie. . sempre.

  9. Vale…comprendo quello che senti e spesso capita anche a me……Anima è emozioni…emozionare ed emozionarsi. Noi siamo le notre emozioni.-..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...