Noi ci incontreremo là

Al di là dalle idee, al di là da ciò che è giusto e ingiusto, c’è un luogo. Noi ci incontreremo là.

Gialal al-Din Rumi

19 Risposte

  1. ..bello poter dire o sentire questa frase guardando negli occhi la nostra persona-Anima (della poesia di Hikmet)..
    ..forse sarebbe davvero la prova lampante che Amore (Eros) è presente… no?

    Saluti

  2. Frase molto bella e convincente, nella sua affermazione diventa verità…
    comunque al di là di quello che non conosciamo possiamo solo immaginare…purtroppo.

    Se tu…

    Se tu
    dovessi andare in mondi
    mai definiti
    se il libero pensare
    per me sarebbe ricordo
    vorrei seguirti in quei mondi
    per restarti vicino.

    Saremmo senza mani
    fantasmi di una vita
    vissuta troppo poco
    per questo nostro amore.

    No, non potrei chiamarti
    tu, non potresti sentirmi
    non ci potremmo vedere
    come tutti i giorni .

    Saremo in altri mondi
    dopo …
    quelli mai definiti
    in cui chissà…
    se l’amore
    il nostro
    continuerà a brillare.

    Buon fine settimana a tutti!
    Anna

  3. Sì, ma dove e quando ci incontriamo???

    Vabbè tu vo fa’…. l’americano!!! 🙂 😉 🙂

    Saluti allegri e ritmati!!! 🙂

  4. disarmante parola diamante di Rumi .
    grazie anna ……una perla la poesia di hikmet

  5. Frase profondissima e suggestiva… che fa balenare l’idea di un luogo dell’anima fuori dalle ns miserie umane…
    E’ una frase che amo molto e che ho spesso usato come presentazione dei miei gruppi virtuali…
    Leggerla mi affascina sempre…
    Tony Kospan

  6. Frase profondissima e suggestiva… che fa balenare l’idea di un luogo dell’anima in cui sarà possibile incontrarsi lontani dalle ns miserie umane…
    E’ una frase che amo molto e che ho spesso usato come presentazione dei miei gruppi virtuali…
    Leggerla mi affascina sempre…
    Grazie
    Tony Kospan

  7. Anna, ci sono amori che non si esaurirebbero nemmeno dopo mille vite e anche dopo continuerebbero a cercarsi!!!

    un abbraccio

  8. A Brunello, guarda questo quadro:

  9. Vale cara,
    anche io penso che ci siano Amori che superiono barriere spazio-temporali e che perdurino con la loro forza nei secoli….anime che sempre si cercano e…magari riescono anche ad incontrarsi….
    ….”mille vite un solo amore”….
    (prendendo in prestito il titolo di un libro di Weiss).

    “Con l’anima dell’uomo, succede come con l’acqua: viene dal cielo, e al cielo risale, per tornare alla terra, in eterna alternanza”
    Goethe.

  10. Grazie tea, anche se i tuoi ringraziamenti non ho ben capito a cosa si riferissero…
    Buona giornata
    Anna

  11. Sono d’accordo con te Valeria che la forza di alcuni amori non si spegne e può durare un’eternità o mille e più vite.
    La mia poesia vuole solo esprimere, appunto, quello che può provocare il solo pensiero di doversi lasciare un giorno e nella disperazione di non sapere, comunque, cosa avverà dopo, auspica che questo amore terreno si possa protrarre all’infinito anche nell’al di là.
    Ciao
    Anna

  12. Vi sono coppie che quando uno muore,l’altro lo segue dopo pochi mesi.. Così Sandra Mondaini,o Giulietta Masina..e quasi non ci si stupisce che uno non sia riuscito a sopravvivere all’altro.. E’ come se l’Amore vi avesse apposto il suo sigillo!

  13. Cara Anna, ti ringrazio per avermi spiegato quello che volevi trasmettere con la tua poesia.
    Avevo capito che la pena di uno dei due amanti fosse la paura che l’altro non sopravviverebbe a lungo al suo fianco in particolari “condizioni” di vita… Sento la tentazione e la paura di rinunciare a se stessi e la scelta di vivere a distanza perchè quell’amore non smetta di brillare. Spero non si debba mai rinunciare a se stessi. Non è la vicinanza fisica che rinsalda un legame! Mancanza di fiducia? Altre vite da coordinare tutte assieme? Purtroppo e per fortuna l’Amore si nutre dell’amato ma anche del mondo intorno.
    “Conosco vite della cui mancanza non soffrirei affatto, di altre invece ogni attimo di assenza mi sembrerebbe eterno”… (Emily D.)

    Un abbraccio

  14. E’ vero che non è la vicinanza fisica che rinsalda un legame,anzi a volte la separazione lo rende ancora più appassionato..ma il verso che hai postato di Emily D.è chiarissimo:vi sono vite che mancano ad ogni istante,ad ogni attimo allora la separazione diventa un vuoto atroce..E non si tratta di mancanza di fiducia,se sapessi quante volte mi sono sentita rinfacciare questo..Non si tratta di paura che lui tradisca,ma è la mancanza,la semplice banale assenza che mi faceva e mi fa male..ma mi sono dovuta adattare..Ho rinunciato a qualcosa di me,è vero,ma non potevo costringere lui ad incatenarsi alle mie paure..

  15. Amalia mi sono venuti i brividi leggendo le tue parole, soprattutto quelle vicino all’aggettivo banale che risuona come CENTRALE così come in altra situazione un silenzio diventa TUONANTE…

  16. Una Buona Serata Carissimo Prof. Gabriele,
    Una Buona Serata Cari Amici del Sacro Radioso Cuore

    Fuori della propria personale terrena manifestazione, se siamo qui, in questa preziosa casa è perché c’è un celato attrattivo invisibile filo che ci unisce animicamente. In ogni luogo, in ogni mondo, in ogni universo, in ogni spazio/tempo è presente quella legge dell’amore che opera per affinità elettiva. E’ è sempre presente su ogni piano di coscienza, anche se nei piani più densi della materia, nei piani del confronto e della crescita è assai incapibile, ma percepibile con le vibrazioni del cuore. Si chiama attrazione o repulsione ed è una legge universale, che opera ovunque, attraverso quelle trasmutative leggi dell’economia e della sintesi e dell’imprinting anche là dove c’è un infinitesimo frammento di coscienza cosmica in manifestazione.

  17. Buona serata anche a te, carissimo Raffaele. Baci baci

  18. Per Valeria D.A.

    Grazie della dedica…il grande Albertone ha insegnato a ridere delle nostre manie, ipocrisie e miserie umane…e da lassù ancora ride di cuore!!! 🙂 😉 🙂

    Ridiamo anche noi che fa sempre bene al cuore!!!

  19. Infatti,Pietro hai interpretato benissimo…sarà banale ma è centrale..E guarda,io so buttare,e l’ho fatto,il cuore oltre l’ostacolo..ma..fa male,il cuore quando ricade..comunque fa male!
    Un 😀 per te e bentornato,Pietro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...