Bellezza

Ti do me stessa
le mie notti insonni,
i lunghi sorsi
di cielo e stelle – bevuti
sulle montagne,
la brezza dei mari percorsi
verso albe remote.

Ti do me stessa,
il sole vergine dei miei mattini
su favolose rive
tra superstiti colonne
e ulivi e spighe.

Ti do me stessa,
i meriggi
sul ciglio delle cascate,
i tramonti
ai piedi delle statue, sulle colline,
fra tronchi di cipressi animati
di nidi –

E tu accogli la mia meraviglia
di creatura,
il mio tremito di stelo
vivo nel cerchio
degli orizzonti,
piegato al vento
limpido – della bellezza:
e tu lascia ch’io guardi questi occhi
che Dio ti ha dati,
così densi di cielo
profondi come secoli di luce
inabissati al di là
delle vette.

Antonia Pozzi

Sul dolore…

Non c’è dolore in terra che il cielo non possa guarire.

Thomas Moore

Anima

L’anima è il nodo e la copula del mondo.

Marsilio Ficino

Dalla soglia di un sogno mi chiamarono…

Dalla soglia di un sogno mi chiamarono…
Era la buona voce, amata voce.
-Dimmi: verrai con me a vedere l’anima
Una carezza mi raggiunse il cuore.
– Sempre con te… Ed avanzai nel sogno
per una lunga, spoglia galleria;
sentii sfiorarmi la sua veste pura
e il palpito soave della mano amica.

Antonio Machado

La visione è di colui che avrà voluto vedere

L’insegnamento giunge solo a indicare la via e il viaggio; ma la visione sarà di colui che avrà voluto vedere.

Plotino

Subconscio

Il subconscio mormora incessantemente ed è ascoltando questi mormorii che si ascolta la verità.

Gaston Bachelard

Divina creatura

Divina creatura, quante volte
ho appannato la tua limpida
pace dorata
svelandoti il segreto della vita
e del dolore. Perdona e dimentica!
Pensami Nuvola
che passa sulla luna piena,
e torna a splendere, dolce luce,
nella tua ferma bellezza, serena.

Friedrich Holderlin