Mi trovo costretto ad intervenire

Mi trovo costretto ad intervenire. A fare il censore. Un atteggiamento che detesto ma che, ora, sembra inevitabile. Ho notato che, qualcuno, ha la propensione allo “scontro” ma non sempre in modo civile ed accrescitivo.
Questo blog, grazie alla vostra gentilezza espressiva, è un luogo armonico e, tale “bellezza”, va RISPETTATA.
D’ora in avanti, filtrerò i messaggi poco cortesi

Gabriele

Annunci