L’amore eroico è un tormento

L’amore eroico è un tormento, perché non gode del presente, come il brutale amore; ma e del futuro e de l’absente, e del contrario sente l’ambizione, emulazione, sospetto e timore.

Giordano Bruno

Annunci

Salvo

Delle parole ti toccano. Delle persone ti ammantano. Delle emozioni ti accarezzano leggiadre. Ti sfiorano soavi e ti penetrano. Delle storie ti restano dentro. Ho ricevuto una mail, tempo fa, di un uomo “fiero” seppur ferito.
Di un uomo forte, nonostante le debolezze. Di un uomo provato ma ancora presente. Un uomo “ricco”.
Dolce, delicato, flessoso. Un uomo d’animo gentile. Oggi, quel signore così tenero, rifendosi al piacere della risposta che gli diedi, mi ha dedicato questa frase: “spesso un uomo può contribuire a fare la felicità d’un altro uomo”. .
Però, questo signore, forse non sa che “spesso un uomo può contribuire a fare la felicità d’un altro uomo”, potrei dirlo io a lui

Gabriele

L’anima dell’uomo

Con l’anima dell’uomo,
succede come con l’acqua:
viene dal cielo, e al cielo risale,
per tornare alla terra,
in eterna alternanza.

Johann Wolfgang Goethe

Troppo dolce e seducente… per avere sostanza

Le candele della notte…
Si sono spente.
Ho paura…
Restare e morire…
O andare e vivere?
Troppo dolce e seducente…
Per avere sostanza.

William Shakespeare

L’inferno delle passioni

Un uomo che non è passato attraverso l’inferno delle sue passioni non le ha superate.

Carl Gustav Jung

Vi auguro una splendida giornata

Sensazione

I miei pensieri sono qualcosa che la mia anima teme.
Fremo per la mia allegria.
A volte mi sento invadere da
una vaga, fredda, triste, implacabile
quasi-concupiscente spiritualità.

Mi fa tutt’uno con l’erba.
La mia vita sottrae colore a tutti i fiori.
La brezza che sembra restia a passare
scrolla dalle mie ore rossi petali
e il mio cuore arde senza pioggia.

Poi Dio diventa un mio vizio
e i divini sentimenti un abbraccio
che annega i miei sensi nel suo vino
e non lascia contorni nei miei modi
di vedere Dio fiorire, crescere e splendere.

I miei pensieri e sentimenti si confondono e formano
una vaga e tiepida anima-unità.
Come il mare che prevede una tempesta,
un pigro dolore e un’inquietudine fanno di me
il mormorio di un incalzante stormo.

I miei inariditi pensieri si mescolano e occupano
le loro interpresenze, e usurpano
gli uni il posto degli altri. Non distinguo
nulla in me tranne l’impossibile
amalgama delle molte cose che sono.

Sono un bevitore dei miei pensieri
l’essenza dei miei sentimenti inonda la mia anima…
La mia volontà vi si impregna.
Poi la vita ferma un sogno e fa sfiorire
la bellezza nel dolore dei miei versi.

Fernando Pessoa