CHARLES BAUDELAIRE PER JEANNE DUVAL (lettere d’amore)

Lasciami respirare a lungo, a lungo, l’odore dei tuoi capelli. affondarvi tutta la faccia, come un assetato nell’acqua di una sorgente, e agitarli con la mano come un fazzoletto odoroso, per scuotere dei ricordi nell’aria.
Se tu sapessi tutto quello che vedo! tutto quello che sento! tutto quello che intendo nei tuoi capelli! La mia anima viaggia sul profumo come l’anima degli altri viaggia sulla musica.
I tuoi capelli contengono tutto un sogno, pieno di vele e di alberature: contengono grandi mari, i cui monsoni mi portano verso climi incantevoli, dove lo spazio è più bello e più profondo, dove l’atmosfera è profumata dai frutti. dalle foglie e dalla pelle umana.
Nell’oceano della tua capigliatura, intravedo un porto brulicante di canti malinconici, di uomini vigorosi di ogni nazione e di navi di ogni forma, che intagliano le loro architetture fini e complicate su ün cielo immenso dove si abbandona il calore eterno.
Nelle carezze della tua capigliatura, io ritrovo i languori delle lunghe ore passate su un divano, nella camera di una bella nave, cullate dal rullio impercettibile del porto, tra i vasi da fiori e gli orcioli che rinfrescano.
Nell’ardente focolare della tua capigliatura, respiro l’odore del tabacco, confuso a quello dell’oppio e dello zucchero: nella notte della tua capigliatura, vedo risplendere l’infinito dell’azzurro tropicale; sulle rive lanuginose della tua capigliatura, mi inebrio degli odori combinati del catrame, del muschio e dell’olio di cocco.
Lasciami mordere a lungo le tue trecce pesanti e nere. Quando mordicchio i tuoi capelli elastici e ribelli, mi sembra di mangiare dei ricordi.

13 Risposte

  1. La sensualita ‘ piu’ pura, percezioni stupende.— Ben trovato carissimo professore e grazie per questi meravigliosi post che aiutano ad aprire il Cuore e l Anima.

  2. Mordicchio i tuoi capelli elastici e ribelli”è sensualità .. Una sensualità che attraversa,tutti i cinque sensi..
    e si collega al post di Map ,la puntata in cui parla del libro “Morsi d’amore”.. Farsi mangiare d’amore !

  3. Chissà che balsamo usava la Jeanne Duval

  4. Hai ragione Rossano..era il balsamo dell’amore…
    (e mi hai fatto ridere, penso anche Baudelaire avrebbe riso)
    Io sono più d’azione ed avevo pensato di farmi subito lo shampoo non si sa mai a qualcuno venisse in mente che esisto…questi poeti facevano la fame e probabilmente non stavano mai in cucina a friggere e tagliare cipolle, però se si mangiano cipolle in due non c’è problema..

    A parte ciò una poesia MERAVIGLIOSA..sensualissima.
    MI sembra Gauguin , un quadro tahititiano, si sentono persino le onde..Venere di Botticelli..c’è tutto.

  5. Ma certo!! le cipolle sono afrodisiache e ti faranno piangere come gli uomini!
    NAVE NAVE MOE!!

  6. se parla così della capigliatura…figuriamoci del resto..
    che uomini…
    confermo che sono dell’800 ..io..

    ma prof..lei crede che a tutte le donne piacerebbe un uomo romanticamente poeta o poeticamente romantico?
    Mio marito asserisce il contrario ed a me dice che dormo, che devo svegliarmi, che siamo nel duemila e non nell’800..oggi chi parla così è per fare abboccare 😦 ma non le spiego a fondo il suo pensiero che seppur non mi piaccia, a volte credo abbia ragione.

    ciao prof baci.

  7. Cara Calliope, francamente non credo che tuo marito abbia ragione. O meglio, penso che lui abbia “ragione” ma nel senso della ratio. Ovvero, non usa minimamente la via del cuore, quella lunare. Baci

  8. yes prof, lui è mr. ratio in persona, diciamo che sono io un pò a mitigarlo e lui cerca di infliggermi il suo punto di vista 🙂
    …………….per legge della compensazione non ci facciamo mancare nulla tra di noi anche se non le nascondo che faticare ogni volta per rendergli plausibile il mio punto di vista è stancante.
    Mi sento come svuotata ed è lì che in notturno interviene la mia musa e mi detta le parole da scrivere per il romanzo della mia vita.
    La via del cuore…già, la mia via in assoluto.

  9. “Quanti pensieri del mio cuore la mia mente cestina ma la mia anima ricicla ed ecco che perderti di vista non è poi così doloroso come lo ricordavo perchè venirti a cercare è viaggiare ai confini dell’amore, per l’eternità.
    Ti trovo ai bordi del mio cuore, oltre l’inimmaginabile e poi ancora dentro e tutto intorno ed ancora ancora in me”.

    La via del cuore ha il numero civico dentro il sangue che mi scorre nelle vene. Non posso tenere chiusa la porta perchè mi annienterebbe e sarei inghiottita dal nulla mentre è il tutto ciò che io voglio.

    ciao prof buona giornata, un abbraccio.

  10. Gabriele carissimo, in tema di versi d’amore ecco la mia “Sarai per sempre”. La condivido con te che sei l’incarnazione di Eros e la dedico a Maria, l’amore della mia vita…

    “Per sempre”

    Come l’alba
    Che frange lenta
    l’arce stellato

    Come l’aurora
    Che costella d’opale
    I roridi mandorli

    Come il mattino
    Che aderge il cielo
    Al volo degli uccelli

    Una rosa gotica
    Raggiante e immobile
    Nella cattedrale del cuore.

  11. Gabriele carissimo, condivido con te che sei la reincarnazione di Eros la mia “Sarai per sempre”. Essa è dedicata al grande Amore della mia vita: Maria. Un abbraccio grande come il Mondo…

    “Sarai per sempre”

    Come l’alba
    Che frange lenta
    l’arce stellato

    Come l’aurora
    Che costella d’opale
    I roridi mandorli

    Come il mattino
    Che aderge il cielo
    Al volo degli uccelli

    Una rosa gotica
    Raggiante e immobile
    Nella cattedrale del cuore.

    (Luigi Roscigno)

  12. Lettera che bagna nel romanticismo, sognatore di luoghi siti nei capelli dell’amata, è come se viagiasse nel profumo dei suoi capelli, rivelatori d’immaginarie sensazioni, che lui vive nelle sua memoria tanto da tenere accesi i sensi ed esaltarne il desiderio di giacervi, respirarli, viverli e nutrirsi d’essi anche da lontano. Sapore di un sogno che in questi versi esprime quasi a sfiorare la follia del pensiero nell’evocarli.
    Anna

  13. Bene così, cara Calliope… prosegui sempre sulla via del cuore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...