Ogni cosa muta

Il tempo tutto toglie e tutto dà; ogni cosa si muta, nulla s’annichila.

Giordano Bruno

12 Risposte

  1. Professore..senta che musica questi concetti espressi da F Capra nel Tao della Fisica:” Ora che la massa è riconosciuta come una forma di energia,non è più necessario che sia indistruttibile;essa può TRASFORMARSI IN ALTRE FORME DI ENERGIA”
    😀 😀

  2. Bellissima… cara Amalia

  3. Professore,come è entrato Giordano Bruno nella sua vita?

  4. Improvvisamente. E’ stato un impulso. Al liceo mi chiesero “qual è il filosofo che preferisci?” ed io risposi Giordano Bruno. Ma non l’avevo ancora mai letto. Ancora oggi mi meraviglio della mia risposta. Baci.

  5. Prof. azzardo una risposta per la sua meraviglia che è legata al concetto del Tao.
    Noi tutti a causa dei nostri sensi imperfetti siamo portati a pensare lo spazio, e di conseguenza il tempo come entità lineari. Infatti, pur vivendo sopra una immensa sfera percepiamo il mondo come piano e crediamo di andare avanti senza accorgerci di stare girando tondo, intorno ad una sfera!
    MA se in REALTA’ lo spazio ed il tempo fossero ciclici ed il nostro incoscio fosse in grado di oltrepassare i sensi e di percepire la Realtà Reale nei suoi aspetti che appaiono paradossali al nostro pensiero lineare?
    In tal caso non sarebbe difficoltoso conoscere il futuro ed i nostri filosofi preferiti pur non avendoli letti…

  6. Ma lei si immagina cosa avrebbe fatto Bruno se fosse entrato nella tomba di Thutmosi I, nella Valle dei Re ad avesse visto quei geroglifici in cui si vede la generazione delle anime,l’energia al di sotto dell’omphalos? Sarebbe impazzito dalla gioia..tutte quelle immagini gli avrebbero confermato tutte le sue teorie..I suoi prisci teologi..erano grandi sul serio!!!

  7. Caro Andrea, il tuo intervento merita una riflessione. (Le regole dell’esteriorità non valgono per l’inconscio). Baci baci.

  8. Cara Amalia, penso che Bruno tutto questo lo immaginasse. L’immaginazione creatrice è la capacità di trovare per ogni cosa materiale il corrispondente simbolico. Baci baci.

  9. Baci anche lei Prof.

  10. Concordo perfettamente con la sua riflessione Prof.
    <>.
    Ma in questo senso: <>.
    Perchè in fondo trovo sempre una corrispondenza significativa tra gli avvenimenti del mondo esteriore e quelli del mondo interiore. In quanto gli avvenimenti del mondo esteriore al di là della superficiale apparenza, nel loro significato profondo, hanno sempre una dimensione simbolica

  11. ops sono scomparse le frasi tra parentesi.

    Le riscrivo:
    Concordo perfettamente con la sua riflessione Prof.
    Le regole dell’esteriorità non valgono per l’incoscio
    Ma in questo senso
    Le regole APPARENTI dell’esteriorità non valgono per l’incoscio

  12. 😎
    E c’è un istante,quando si scopre il collegamento tra il materiale ed il simbolico,c’è un momento in cui ci si sente invasi di una sensazione che assomiglia all’Eroico furore..è un solo istante,ma è immenso..
    Vede,Prof,queste esperienze non si raccontano,aveva ragione lei,si possono solo conoscere per ..averne fatta esperienza.Cosa sia cambiato in me,non lo so..nulla in apparenza,tutto è come prima ma è lo sguardo ad essere mutato.. ed è veramente 😎
    a volte ENTUSIASMANTE…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...