O frenetiche notti!

O frenetiche notti!
Se fossi accanto a te,
Queste notti frenetiche sarebbero
La nostra estasi!

Futili i venti
A un cuore in porto:
Ha riposto la bussola,
Ha riposto la carta.

Vogare nell’Eden!
Ah, il mare!
Se potessi ancorarmi
Stanotte in te!

Emily Dickinson

3 Risposte

  1. …………………………………………(1993)
    ho vissuto quel che
    è l’uno!
    L’ho vissuto con te
    memoria dei nostri corpi
    sudati….
    Siam stati una ed una cosa sola
    quell’attimo, quelle ore notturne
    abbiam sperato, ma non abbiam
    pensato, per non scacciar anzi
    tempo l’incanto ch’era il nostro
    Amore!!! Quante volte può succedere
    ad un Uomo, d’incontrare la Magia?
    Io ti conobbi, non potrò scordare…
    la mia meta, che nell’umano…
    ti ho lasciata scappare….
    Ho forse quell’unione non
    può esser eterna per questi
    Tempi! Nella malinconia,
    mi chiamo Fortunato,…
    ogni volta che ti rincontro…
    tu dice lo stesso…
    Allor non comprendiamo?
    non vogliamo comprendere
    noi, Amore mio…l’abbiam
    vissuto!!! Allor nella Malinconia
    ci chiamiam, Fortunati!!!

  2. Senza parole… solo frenesie ortopediche!!! 😉

    Una allegra domenica, Prof.!

  3. Radiosa domenica a te ( anche se ormai giunta quasi alla fine), caro Brunello. Gabriele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...