Giordano Bruno e l’Amore

7 Risposte

  1. Gent.mo Gabriele, di Pierre Beaumarchais in internet trovo “In amore, il troppo non è mai abbastanza”, molte volte citato da Lei nel nostro bel programma che adesso non c’è più, e anche “In fatto d’amore, troppo è ancora troppo poco”. Le chiedo: sono due traduzioni differenti di uno stesso pensiero?
    Se la risposta è sì, qual è quella esatta?
    Grazie e un caro saluto

  2. …quello che non mi è chiaro per nulla di questo eminente filosofo è come mai alla fine si sia deciso a tornare a Venezia e quindi si sia consegnato in un certo senso di sua mano all’Inquisizione. E’ vero che aveva alle spalle le varie scomuniche da parte delle altre chiese… e che un certo ottimismo per i cambiamenti politici in corso l’avevano rassicurato una volta intrapresa quella scelta.. PERO’… (???)

    Saluti.. Buon fine settimana

  3. Winah….secondo me, Bruno tornò a Venezia per compiere il suo destino: sapeva quello che lo aspettava…ma forse in lui vi era ancora una speranza di far accettare alla Chiesa la sua filosofia …in specie il suo pensiero sull’amore.
    Non penso che un uomo dotato di “intuito” e sesto senso come era Brunbo, non avesse sentito a pelle la falsità di Mocenico e quanto egli stesse architettando alle sue spalle….
    Mi pare inoltre che o la Yates o nel libro di Gnbriele si dica che egli aveva avuto una premonizione sulla sua fine al rogo in campo dei Fiori!
    …Ha lottato fino alla fine per gli ideali di tolleranza, libertà di pensiero e amore universale…e per la magia naturalis!
    E’ stato un grande pensatore, un grande uomo.
    Un grande abbraccio!

  4. Cara Elena, a me risultano essere due frasi diverse con il medesimo significato ma devo anche avvertire che bisogna stare molto attenti nei confronti di quelle persone che contrabbandano Amore per raggiungere fini utilitaristici (carriera e denari, come recentemente mi è capitato). Fra le due frasi, quella che sento più mia, è la prima

  5. ho trovato questo video interessantissimo.
    La “mistica” si avvicina sempre più alla scienza c’è un momento storico in cui religione e scienza si sono divise, ora invece tornano tutti i conti, basta che non si ascolti l’ennesima lezione di teologia ad uso del potere, per accorgersi di quanto siano vicine la scienza al misticismo.E di quanto abbiano bisogno l’un l’altra.Perchè si tratta di ricercare il bene.Possibilmente di tutti, non di alcuni soltanto.

  6. …Appunto Amore senza fini utilitaristici…giuro che detesto le persone con tali fini…le trovo per usare un eufemismo insignificanti piatte…

    un grande abbraccio anche a te cara Bea e grazie per la tua delucidazione…

    Saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...