Paura di amare

Durante l’abbandono sessuale il cuore si sente appagato dall’amore e si apre alla vita intera […] questo tipo di soddisfacimento sessuale trascende l’orgasmo. E’ quello che sogniamo quando siamo giovani: l’estasi e l’appagamento dell’amore. E’ una tragica realtà della vita il fatto che solo pochi provano una simile esperienza; ancor più tragico è che molti non la provano mai. Il nostro cuore desidera ardentemente l’amore, ma l’abbandonarvisi fa veramente paura.

Alexander Lowen, “Amore, sesso e cuore”

29 Risposte

  1. Perché si ha paura di rimanere delusi.
    La passione travolge, inebria, fa delirare, ma il sentimento è fragile, indifeso, ingenuo, e confida e affida al cuore il proprio sgomento.

    Buona e serena domenica prof.
    Ciao

  2. Cara “sonoqui”, grazie infinite ma, se posso, ti indicherei di mettere “emozione” al posto di “sentimento” perché il sentimento appartiene alla sfera della ragione mentre, l’emozione, alla sfera dell’inconscio e quindi ad Anima

  3. caro gabrile
    hai ragione io mi faccio trasportare dalle emozioni..insomma mi abbandono al delirio della bellezza
    ..il sentimento scatena patologie
    il viandante

  4. In questo periodo sono un pò presa da impegni.. e purtroppo i miei interventi sono un diminuiti…però vi leggo sempre…è un arricchimento d’ anima!!!!
    Sul fatto di aver paura di amare penso che sia una delle paure peggiori quanto comprensibili..
    Quanti volte siamo stati feriti e prima di rimetterci in gioco facciamo passare molto tempo perchè abbiamo paura di rimanere di nuovo feriti e più si va avanti negli anni e più è difficile mettersi in gioco e il peso delle sperienze e delle ferite aumenta esponezialmente…
    …beata gioventù!!!! adorabile incoscienza.. Il bello di ” buttarsi in una storia” senza troppi pensieri o ragionamenti…
    Sia il peso degli anni sia la profondità di cicatrici che ti porti nel cuore( sopratutto i secondi) ti segnano vita natural durante,indelebili restano marchiati sulla tua pelle e non li scordi mai te li porti sempre dentro…
    Eppure il cuore ci chiama sempre ad amare dopo tutte
    le nostre peripezie..Il cuore non può far altro che chiederti di amare nonstante la ragione crei uh sacco di titubanze e paure….
    ….PAURA DI AMARE… (un bel gratta-capo)
    non è forse l’ equivalente di
    PAURA DI VIVERE?

    Un abbarccio a tutti by MELusina
    😉 :mrgreen:

  5. E’ triste! E’ di una tristezza infinita..quando si è giovani innamorarsi e fondersi è un desiderio comune poi ci si immagina di aver costruito qualcosa di così importante da temere che ci venga portato via,ed allora ci concediamo con il contagocce.Prudenza diventa la nostra badante!

  6. mah cara melusina…siamo sempre lì : quando ci sei e torni utile bene quando non vai bene più addio… (ogni riferimento è puramento relativo al discorso sull’amore e sull’amicizia)…
    Spero un giorno di essere smentito su questo, spero!

    che sogno sudaticcio

    Saluti!

  7. Winah credo sia un pò riduttivo parlare dell’ amore e dell’ amicizia solo in questi termini…può capitare purtroppo, ma per fortuna non tutto è così…se no si salvi chi può..per quello che mi riguarda ho incontrato persone con cui ho avuto delle delusioni(come ognuno di noi..penso) ma per fortuna ho conosciuto il doppio di persone valide che hanno dato tutte sè stesse.
    Non esistono solo persone che ti vedono come una cosa e vogliono sfruttarti e quelle che lo sono, poverine loro perchè trattano così anche se stessi…
    …prima o poi arriva sempre qualcuno che ci smentisce, proprio quando meno te lo aspetti…
    …. 🙂

  8. Winah,ti dovrei dire oh certo che sarai smentito..vero? Dovrei scrivere che ha ragione Melusina che la paura di amare è paura di vivere..ma non me la sento,non questa notte..Winah gli egoisti esistono,e sei fortunato se non ne sposi una,altrimenti sono dolori..e problemi ben più seri..Io non ho paura di amare,ma ho paura di vivere,ho paura di perdere quel che amo..e non mi va di soffrire a causa dell’amore..ma chi ci riesce? Guarda un po’ alla mia non giovanissima età,sposata da parecchi anni,due figli adolescenti,mio marito è via per lavoro ed io..ho pianto,ho scritto poesiole d’amore come una adolescente…va bene così,sono viva il mio amore è vivo e punge,punge,credimi meglio così che trovarmi a sbadigliare davanti alla televisione

  9. l’amicizia, voglio rimanere sul concreto,..caro Winah, è dare senza aspettarsi nulla in cambio, ma solo perchè si capisce il significato! se lo si capisce si continua a dare, capisco la sofferenza, lo sperare di essere ricambiati! ma, non fare del bene se non sai aspettarti, l’ingratitudine umana!!! dare nella comprensione, vince sul quel dare e avere! ripeto non sarebbe brutto ricevere amicizia amore vero,…ma lo sai non è sempre cosi!! chi ha in se il seme della comprensione continuerà comunque a dare!!! Ciao Winah!!! prudenza la nostra badante è vero, allora spostiamo L’amore verso altro, altrimenti vivremo nella paura della passione che brucia, ma che ci metteva le ali come poche cose nella vita!!! allora volgere lo sguardo all’amore più alto, non perchè non faccia male, ma è un passo verso qualcosa da cui ogni passione, ne trae linfa, fino a farci andare oltre!!!

  10. Fate come quel “cuore impavido” che si lanciava ad occhi chiusi nel burrone dell’Amore.
    Per ciascuno di noi questa esperienza di vita terrena è UNICA …assaporiamola fino in fondo per quel che possiamo anche a costo di farci male alla fine del volo. Un abbraccio a tutti

  11. Nel momento in cui comprenderemo la BELLEZZA della vita smetteremo di avere PAURA

  12. Sarebbe bello smettere di avere paura….

  13. Cari Melusina Amalia Majo Teresa mi sono piaciute le vostre risposte…mi sembrano sprizzare di vitalità…
    ..beh io ogni tanto mi faccio prendere la mano e butto giù stati d’animo emozioni come mi vengono, il post di cui sopra ne è un esempio… in onore della dea Spontaneità, e a scapito – qui – di Eros…

    Saluti

  14. “E’ una tragica realtà della vita il fatto che solo pochi provano una simile esperienza >>tragica, o tragicomica?<>codesta tragedia<>perché si intravede l’ineluttabilità della parabola liberatoria!!<<.
    viva l'amore!!!!

  15. E’ una tragica realtà della vita il fatto che solo pochi provano una simile esperienza >>tragica, o tragicomica?>>; ancor più tragico è che molti non la provano mai >>codesta tragedia>>. Il nostro cuore desidera ardentemente l’amore, ma l’abbandonarvisi fa veramente paura >>perché si intravede l’ineluttabilità della parabola liberatoria!!<<.
    viva l'amore!!!!

  16. Come fare?Vincere la paura di amare è necessario…
    Ma come vincere questa paura al meglio…?
    Domanda rivolta a tutti, anche lei Prof….

  17. Melusina,sai come ti rispondo? Rubando una frase postata da Nicola..una frase di cui mi sono innamorata..”Chi non danza non sa cosa succede”ed ogni amore è una danza,se stai seduto al tavolo a calcolare i passi,non ne azzecchi uno.La sola cosa da fare è alzarsi e danzare.. ..

  18. Cara Melusina io ho raccontato di un “cuore impavido” che si lancia nel BURRONE dell’amore AD OCCHI CHIUSI. Ecco vedi il burrone è qualcosa che già solo a guardarlo terrifica ma al contempo crea una sensazione di sublimazione dell’anima.
    L’amore purtroppo si trova sul fondo di questo precipizio, quindi se vuoi incontrarlo e viverlo devi trovare il coraggio di volare…Ti raccomando, nel momento in cui i tuoi piedi abbandoneranno il terreno, CHIUDI GLI OCCHI E LASCIA CHE LA RAGIONE NELL’ISTANTE DEL LANCIO SI ADDORMENTI. Buon volo!!!! Un abbraccio Teresa

  19. Cari Amici ho letto i vostri interventi e sono con voi, in perfetta sintonia. L’amore e l’amicizia vanno offerti senza aspettarsi mai nulla in cambio,….Melusina, Mjò avete ragione, io la penso come voi. E’ ovvio che a volte capita che saremo ripagati altre volte capiterà di rimanere fregati, delusi e disillusi…ma queta è la vita! Penso sia giusto offrire quello che è nelle nostre possibilità, amare sempre e comuqnue…insomma penso che dobbiamo lasciarci andare ai nostri snetimenti senza farci troppe domande senza aspettarci nulla: offrire solo perchè abbiamo amore da adre….in modo spontaneo e gratuito.

    Melusina come vincera la paura d’amare?
    è un quesito che mi son posta spesso…
    alla fine, dopo momenti di incertezza e di panico, penso che la paura d’amare sia vinta dalla forza dell’amore: l’amore quando è vero, forte e profondo abbatte ogni timore. Diventa come un fiume in piena che nulla può fermare. Quindi l’amore rompe gli argini e invade terre, prati, città….fino ad arrivare nel cuore di chi a vario titolo amiamo. Penso che solo così in maniera assolutamente natulare la paura d’amare possa svanire e vanificarsi, lasciando in questo modo posto ad emozioni e alla vita…perchè l’amore da la vita, la forza di andare avanti ogni giorno. Penso che ricevere amore, soprattutto nei momenti di maggior debolezza, sia la medicina che fa la differenza. L’amore ha una sua forza: l’amore vince sempre!

  20. Winah caro,
    la spontaneità è tutto, secondo me, e fai bene a esternare i tuoi dubbi, le tue domande o i tuoi stati d’animo.
    Quello che volevo aggiungere è che, per quanto difficile possa sembrare, l’amore e l’amicizia fanno parte della nostra vita..e per quanto qualcuno ci possa aver annichilito, ferito e distrutto sogni o speranze, non possiamo permettere che questo qualcuno distrugga noi stessi. Insomma, per quanto difficile, non dobbiamo permettere che una batosta, per quanto sonora, per quanto giunta dalla persona più insospettabile e a noi cara, ci distrugga la vita e ci chiuda al mondo.
    So di cosa parlo, amico mio….
    Nonosotante tutto quello che mi è di recente capitato credo ancora nell’amicizia e nell’amore…magari come dice Majò, userò più prudenza, ma alla fine penso che bisogna rischiare e lasciarsi andare. Che sia amicizia o amore, caro Winah non lasciare che le ferite ancora non rimarginate offuschino il tuo presente e annebino il tuo futuro: lotta per te stesso e per i tuoi sogni…sicuramente avrei dei sogni nel cassetto!!!! Allora non li lasciare ingiallire su pagine mai scritte: prendi quel blocco e ri-comincia a scriverci con la penna del cuore….sono sicura che l’inizio non sarà facile, non è mai per nessuno, ma poi vedrai che la vita ti riserverà anche le sue belle ed inaspetatte sorprese!
    Un grande grande abbraccio..

  21. grazie cara Bea…cominciavo a chiedermi che fine avevi fatto e che fine aveva fatto la tua dolcezza…

    Abbraccione!

    Saluti a tutti!

  22. Credo che in ogni risposta ci sia una parte del vostro cuore e quindi vera.
    Amalia quella frase è davvero bella e penso che la ruberò
    momentaneamente anch io per farmi chiarezza.
    Teresa Marino penso che solo scorgendo quello che c’ è alla fine di un pozzo la voglia di arrivare laggiù e conoscere quel luccichio che vedi sul fondale ti dia lo stimolo di saltare, quindi la penso sia come dici
    Beatrice penso che nel momento in cui uno si trova nella spiacevole condizione di non “riuscir ad amare” forse l’ unica cosa è stare immobili e ricevere l’ amore in pieno senza far niente ricevendo l’ amore, allora uno
    può farsi travolgere…
    Grazie per le vostre risposte mi hanno aiutata è bello trovare conforto e consiglio in un blog dove non conosci “realmente” le persone e vedere nonostante ciò che ognuno cerca di aiutare l’ altro come può…
    Questo fa auspicare molto bene, perchè allora la vera natura dell’ uomo non è “distruggersi” come a volte purtroppo si vede fare in giro, ma è aiutare e comprendersi…
    Sono felice di questa cosa e molto sollevata…
    Il mondo e la vita sanno essere dei posti incantati, pieni di magia e delicatamente pieni d’ amore… 😀
    La vita ti sa sorprendere come nessun altro e ti fa sorridere quando nessun altro è stato in grado di farlo…
    Credo valga la pena ringraziare questa “meravigliosa” vita e le Anime del blog… 8)

  23. Winah, grazie per la tua premura: sei sempre tanto caro e…sensibile!
    In questi giorni ti ho pensato spesso perchè dove ero andata ho conosciuto un monaco indiano che…indovina come si chiamava??
    …Wiàna……ti giuro quando mi ha detto il suo nome…sono scappiata a ridere e ho fatto una figuraccia….meno male che questo era un tipo moderno e non badava troppo al’etichetta!!!
    Sono stata un pò di giorni fuori città a ritrovare la “bussola”…Non so se l’ho ritrovata, ma so che ho ritrovato, o forse sto ritrovando è più esatto dire, una cosa che stavo perdendo e che da sempre invece ha caratterizzato il mio essere: la forza nell’amore.
    Già io ho smepre creduto nella sua forza….ma di recente avevo avuto una battuta di arresto , dei dubbi….quello che mi è accaduto in questi giorni di assolutamente inaspettato, mi ha ridato vitalità e mi ha ricordato che l’amore in tutte le sue forme è l’essenza della vita. Bisogna amare, amare chi abbiamo davanti, noi stessi, i nostri amici, i nostri conoscenti e persino quelli che definiamo nostri nemici.
    Ho anche capito che spesso mi sono pianta troppo addoso: non che i miei problemi siano banali, ma al mondo c’è gente che indubbiamnete sta peggio…sia da un punto di vista umano che materiale. Tutti abbiamo dolori e sofferenze di ogni genere, ma credo che la vita sia un bene prezioso e spesso, presi da noi stessi e dai nostri problemi, ci dimentichiamo che in questo pianeta non siamo soli…ci sono tante altre persone e con alcune di loro, quelle che possiamo chiamare amici, possiamo condividere la nostra vita, le nostre risate o i nostri pianti…
    Insomma sono tornata….e spero di continuare ad avere questa forza nell’amore …l’amore è il cardine del nostro cammino: amare, amare e amare…..
    Abbraccione caro…

  24. Ciao Bea..davvero tu e Melusina siete straordinariamente sulla stessa lunghezza d’onda..ti ricordi la lettera in cui scrisse che voleva donarsi all’amore? 😎
    Non sempre condivido il vostro ottimismo,ma essere in sintonia con l’Amore vuol dire essere pronte a ricevere e a donare,e fosse solo per questo,vi rende più ricche e generose..il suo opposto lascia sempre a mani vuote. E freddo,tanto freddo dentro.Per cui,non ci sono paragoni.. 🙂 🙂

  25. Hai ragione Amalia, spesso mi trovo a non aver nulla da aggiungere perchè l’ha detto Melusina!! siamo davvero in sintonia!
    Anche io ho fatto dell’amore la ragione della mia vita…e non ho intenzione di fare retromarcia….
    Forse prendiamo più batoste, forse apriamo il nostro cuore a potenziali maggiori sofferenze, forse siamo più vulnerabili, ma per quanto miriguarda questo è vivere. Solo così, dandomi in toto agli altri, a coloro che amo…chiunque sia….solo così dicevo mi sneto appagata: devo liberare l’amore che ho da donare. E quando lo faccio lo faccio perchè lo desidero, fermamente convinta che l’amore NON è un do ut des, l’amore NON è qualcosa che si acquista o si vende, NON è un accessorio da mettere sul comodino o in un ripostiglio da tirare fuori all’occorrenza. L’amore è ben altro: esso è un dono, un sorriso un gesto, una parola ecc ecce offerta spontaneamnete e disinteressatamente.
    Bacissimi

  26. L’amore è parlare con il cuore…

  27. …Ma ero io cara Bea quel monaco ..solo che avrai capito male il nome…avevo detto Winah….
    …al momento infatti non avevo capito perchè eri scoppiata a ridere…adesso so…
    …poi si! E’ vero non guardo le etichette..
    (anche perchè sono sicuro che… la mia taglia è difficile trovarla..)…

    [Grazie che mi hai pensato e soprattutto grazie che mi hai immaginato monaco indiano! 😉 ]

    Abbraccione

  28. …Ecco allora, caro e simpatico Winah, perchè con te mi sono trovata così bene e abbiamo parlato per ore seduti nel chiostro del monastero o passeggiando nel bosco o davanti ad un thè freddo o con un libro di filosofia antica sulle ginocchia e io che ti sbomballavo di domande….come se fossimo amici da sempre…
    …e ricordi quando ti ho detto che forse le nostre anime si erano già conosciute chissà dove e chissà quando??!!!!
    ….. ….e tu mi hai raccontato così tante cose del tuo paese, della sua filosofia e delle sue perle di rara saggezza!
    Posso mandarti un grande grande bacio pieno d’affetto,
    sei davvero una persona simpatica e piena di sorprese!!!

  29. come no…e io non posso che ricontraccambiarti con un bacio altrettanto pieno d’affetto…

    Ciaooo…;-) Buona domenica!

    Saluti a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...