16 Risposte

  1. Carissimao Prezioso Prof. Gabriele,

    l’amore che fa nascere gli universi, chei infonde vita intelligente, che in ogni giusto necessario ciclico tempo trasmutarla in qualcosa sempre di più grande, perché fuoco divino, celato seme interiore presente in ogni atomo primodiale che per qull’amor divino si è rivestito di materialià.

    E’ oltre la coltre delle apparenze, perchè nell’essenza è anima e spirto immortale è come dice il suo illuminato genio interiore che in ogni continuo tempo è già passato con quella maggiore visione delle apparenze che conduce il suo prezioso amnorevole cuore a farci riflettere dentro e non fuori di noi.

    Anche se non commento, è sempre la sua sublime attrattiva affine luce interiore che spesso mi conduce a bagnarmi nelle vibranti animiche antiche melodie delle sfere celestiali, in quelle ricercate rinfrescanti acque cristalline, rare perle di saggezza antica che come fiuori nascono spontane dalla sua preziosa elevata persona.

  2. Ma Lei è proprio uno “cazzutissimo”! (mi piace molto questo termine e lo uso al posto dell’abusato ed inappropriato “intrigante” che detesto).
    Sì ti sei accalorato: mi piace!

  3. eh sì, sono un tipo vagamente passionale…

  4. E’ un mito! Un vero e saggio punto di riferimento per tante pecorelle smarrite come me, alla ricerca dell’illuminazione. Una stella che brilla e splende in cielo e che ci indica la giusta direzione…

  5. Sull’anima, sai Gabriele, ho provato a dire al sacerdote dove vivo sulla mia poesia sull’anima che è stata letta nel tuo programma, e volevo spiegargli il motivo perché l’avevo scritta, ma mi ha guardata un pò strana, così anche altre persone, lo sapevo che avrebbe avuto quella reazione, perché credono che gli altri non capiscano certe cose, anche chi dovrebbe sapere quelle cose, ma si rinchiudono nel loro razzionalismo scettico. Il fatto è che molta gente pensa che gli altri sono ignoranti, per questo non spiegano e non vogliono parlare di quelle cose interiori o psicologiche, per evitare che la mente degli altri si evolva. Così fanno anche i psichiatri, psicologi, ecc. Inconsciamente si comportano ancora come nell’oscurantismo. Come si può parlare di anima a chi ha solo una concezione superficiale di questa entità o anche se la conosce è troppo razionalista per parlarne.

  6. Il video l’ho visto un altra volta e il libro l’ho letto, l’effetto che mi ha fatto nel leggerlo è di una rassicurazione di non aver sbagliato la mia evoluzione interiore. Mi ha fatto venire anche la nostalgia degli anni passati, poiché molte cose descritte nel libro le avevo fatte, lette e studiate nei libri, ma dimenticate per seguire la normale vita esteriore con tutti i suoi eventi. L’unica cosa che non ho fatto è quella del vino!!! sono astemia!!!
    A quei tempi, quando mi interessavo di mitologia, psicologia, astrologia, astronomia.ecc. pensavo che non servivano a niente, non servivano nella vita reale.
    Invece preferirei ritornare indietro nel tempo.

    dal libro ho preso uno spunto per studiare gli dei attraverso una nuova luce, attraverso la psicologia, perché mi sono accorta che in certi periodi mi piacevano certi dei e miti, poi altri e ora altri ancora.

    ciao

  7. Gabriele sai sempre come entrare nel profondo di chi ti ascolta. Sei una guida, un maestro, un amico….e, riprendendo quanto detto da Marina, la passione che metti nelle tue esposizioni e nel tuo lavoro riesce sempre a coinvolgere e rapire chi ti ascolta.
    Starei ore ad ascoltarti…e avrei anche tante domande da farti…….
    …e allora però povero te che mi dovresti sopportare!!!! hihihi
    Bacioni!

  8. La fredda Regina solitaria

  9. Eeeh,Professore questo video io lo so a memoria..quante volte me la sono rivista su You Tube..ma quante anime sono state svegliate dalla sua voce vibrante..?? L’hanno chiamata maestro..ma..ci scommetto che a nessuno è mai passato in mente di definirla Mamma di anime..Con affetto e tanta,ma tanta gratitudine.Amalia

  10. Per Amalia – QUANTO MI PIACE QUESTO COMPLIMENTO! (e scusami per l’immodestia)

  11. Cara Beatrice, non credo che sarebbe una cosa così terribile sopportarti… ovvero “portarti sopra” (preferisci a cavalluccio o in braccio?)

  12. ….che bella domanda?….forse preferirei a cavalluccio….ma alla fine forse non avrebbe tanta importanza perchè potrei comunque godere della tua straordinaria compagnia!!
    Sei troppo simpatico!!
    Ti voglio bene!!

  13. Professore,lei ama troppo il femminile per non apprezzare un simile..ma non è un complimento,piuttosto un complemento della sua Anima:( non so Bea,ma io preferirei a cavalluccio per sentirmi più vicina al cielo..)

  14. Amalia sto sorridendo insieme a mio figlio Michele… va bene a cavalluccio.

  15. Il piacere, carissima Beatrice, sarebbe il mio…. Un abbraccione, Gabriele

  16. Per Mary, la mia “ricetta” è che non parlo proprio con questo genere di persone. E’ tempo perso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...