Gli occhi dell’innamorato

Anche oggi, come post, dono a me e a voi un’altra riflessione di Valeria D.A.

Attraverso gli occhi dell’innamorato, colui che ha denudato la propria Anima per accogliere Amore in sè, anche un blocco di marmo vibra ed è capace di vita. Quelle mani soltanto – e non altre – sapranno plasmare quel blocco informe e ad esso “conferire” la giusta vibrazione: forma e proporzione che mettano in risalto le qualità del marmo, la sua Bellezza.
Credo che il David, ancor prima che dalle mani di Michelangelo, sia nato “nella” sua Anima. Che lo stupore del Mago sia stato prendere atto dell’unica verità percettibile attraverso l’Amore per l’Arte: Che quel blocco di marmo “aspettava” proprio lui!

10 Risposte

  1. ….e mentre leggo sento le sue mani nella mia anima… ci sono ancora? le sento! Ma è successo anni fa, eppure sono ancora qui, le sento…. ed attendo.

  2. Cara Valeria,

    grazie anche per quest’ennesima perla che ci hai offerto! Le tue riflesioni mi toccano sempre nel profondo! Grazie di cuore!
    Baci baci Bea

  3. Cara Valeria,
    dice Michelangelo: “l’Arte e’ togliere (e’ gia’ tutto nel Marmo).

    Caro professore,
    Mi domando in che misura e con quali mezzi, oggi, l’Arte possa cambiare in Bene e Utile, ciò che è stato imbruttito e plasmato sullo stereotipo della bellezza che non rispetta “la farfalla che danza leggera nell’elefante”; che mette in risalto l’elefante se l’idea può attrarre il maggior numero di “acquirenti” possibile, ma di quello si “libera” come un rottame, quando per sfinimento esaurisce la sua forza attrattiva oppure si è semplicemente chiuso un ciclo ed è tempo di “cambiare”…moda: chi non si riconosce nella nuova, non che diventi “brutto” come l’idea scaduta di cui fino a quel momento si è “vestito”, ma viene etichettato come OUT- FUORI! Chi sceglie di… lasciarsi andare invece, alla nuova corrente…è stranamente IN e LIBERO!

    Manca il punto di domanda e voleva essere più che altro uno sfogo, il mio, simile a tanti altri che le giungono e sullo stesso argomento, professore.
    Mi piace pensare che un Maestro e Mago possa ancora dissolversi nel suo alunno e cambiare la sua vita!
    Baci

  4. Ciao Valeria DA,

    parole sublimi….come lo sei tu…

    Gabriele, ho iniziato a leggere il dizionario…grazie per le perle….

  5. Cara Manuela,
    c’è.

  6. Cara Beatrice,
    condivido l’entusiasmo per Valeria. E sono ammirato da Te, Beatrix, per la Tua semplicità raggiante.

  7. Cara Valeria,
    mi piace crederlo. Ma spero che, con il Tempo, si avveri.

  8. Caro Gabriele

    un grande grande abbraccio e ancora grazie per tutto quello che ogni giorno ci offre in questo luogo magico e incantato, soprattutto per la poesia e l’amore che riempiono e riscaldano i nostri cuori!
    Con affetto Bea

  9. Caro Marco,
    a te!

  10. Bea, sei davvero una consolazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...