Attesa

Carissimi amici, oggi vi propongo una lirica che considero straordinaria, un’Attesa contenente una verità d’amore, un dissidio a noi tutti appartenente che si dispiega attraverso le parole e le immagini del grande poeta Vincenzo Cardarelli.
Sarà questa lirica ad aprire la mia trasmissione “Inconscio e Magia – Psiche” di domenica 26 luglio, in onda su Rai 2 intorno alle 6:15.
Auguro a tutti una felice giornata. Un abbraccio!

Attesa

Oggi che t’aspettavo
non sei venuta
E la tua assenza so quel che mi dice
la tua assenza che tumultuava,
nel vuoto che hai lasciato,
come una stella.
Dice che non vuoi amarmi.
Quale un estivo temporale
s’annuncia e poi s’allontana,
così ti sei negata alla mia sete.
L’amore, sul nascere,
ha di quest’improvvisi pentimenti.
Silenziosamente
ci siamo intesi.

Amore, amore, come sempre,
vorrei coprirti di fiori e d’insulti.

Vincenzo Cardarelli (1887-1959)

Annunci