Ti amo di due amori…

Cari amici, vi propongo questa straordinaria lirica della leggendaria ed immensa Rabi‘a al-‘Adawiyya:

Ti amo di due amori,
uno di passione, uno a Te dovuto.
Nell’amore di passione chiamo costantemente il Tuo nome e nessun altro.
Nell’amore a Te dovuto Ti togli il velo e lasci ch’io Ti veda.
Non merito lode per nessuno di questi amori
Tu solo meriti lode per entrambi.

 

26 Risposte

  1. …la sensazione a “pelle” è che parli dell’amore di cui è capace l’Anima femminile…

  2. L’Amore al femminile che da sè parte alla ricerca e alla scoperta dell’altro, è Bene che si concede. E’ un moto costante, provocato unicamente dal bisogno di raggiungere Lui – e nessun altro – di cui Lei invoca il nome, come una preghiera.
    Non è la sua conquista, lo scopo, ma la sua celebrazione.
    L’Amore al femminile è principio che accoglie mentre disvela e in quel gesto diventa Luce.

    Oltre il velo… mi pare di scorgere l’Artista che “va verso” la realizzazione della sua Opera – lei e nessun’altra – e nell’intento di darle una forma completa spera soltanto di esserne degno. (Mi sono servita dell’ascolto della canzone “Non è…”,molto bella, di Niccolò Fabi…Se non sbaglio è questo il titolo!)

  3. Amare di questi due amori vuol dire crearne uno solo bello ed indissolubile di fusione totale..l’Amore Assoluto.
    Baci passionalprof

  4. Non so perchè questa lirica l’associo all’immagine di una quadro di Magritte: gli amanti. Dove entrambi gli amanti sono abbracciati ma coperti da una stoffa bianca sul volto.

  5. Prof,
    sono piena di dubbi, riguardo me, riguardo me stessa, riguardo tutto, anche i sen-timenti sen-sazioni sen-tire sen-sibilità sen-si…….. Noi campiamo male Prof, siamo in questo mondo ma non apparteniamo a questo mondo sa? Non c’è amore, non c’è comprensione, tutti portano avanti il loro compitino quotidiano, non c’è ascolto, non c’è pietà. Sono scocciata, sono nervosa fradicia. Fulmini e saette e spertiamo che restino tali e che non sfocino in una depressione…ChiaraStella mi ha detto che le mie lacrime sono la pioggia in attesa dell’Arcobaleno…spero d’uscire dalla notte della nigredo.

  6. Marina, tesoro mio…purtroppo l’amore e la comprensione..dici bene..non ci sono (non in tutti)
    Ma tu per “chissà quale motivo” hai dentro così tanto amore e comprensione che sei armoniosa.
    Mi hanno detto che l’errore più grande che si possa fare è “l’aspettativa altrui”.
    In questo modo blocchiamo il nostro fluire e noi stessi diventiamo proprio complici di quel mondo che detestiamo.
    Alzati gioia e “combatti” che sei la guerriera più bella che io abbia mai incontrato.
    Le tue armi sono Speciali.
    Baci… quando ti sen-to così…ti stritolerei!!
    ……………………Di abbracci col cuore ^_^

    ciao prof.

  7. Questa notte ho visto la puntata di Inconscio, magia e psiche. MI è piaciuta tanto, tanto, tanto. L’argomento trattato, lo scenario fuori dagli studi tv, il suo look casual hanno costituito una immagine di senso di libertà e movimento.
    L’ho visto seduto ai piedi della cattedrale, con lo zaino accanto e l’ho trovata una immagine così coinvolgente, autentica. Mi fa pensare a quando si va in vacanza o in gita a visitare un luogo e ci si sente vivi e figli del mondo. Mi è piaciuto quando ha indicato alcune persone che erano lì ad ascoltare timidamente.
    Forte! Mi piace.
    Angela
    Ciao a tutti!

  8. Si’. Ma e’ il FEMMINILE con la F maiuscola. E’ la “energheia” che passa attreverso sia le donne sia gli uomini.

  9. Il vero artista e’ sempre un Divinatore.

  10. E’ possibile. Credo che il primo appartenga alla sfera umana, il secondo supera il tempo e lo spazio. Quindi diventa veicolo di Assoluto.

  11. Cara Angela,
    mi dovresti dire perche’ l’hai associata a questa rappresentazione. Sforzati e scrivi.

  12. Amatissima, pulcherrima, sei molto di piu’ di quanto tu possa ipotizzare. E’ normale che alcuni aspetti del materiale ti possano ferire.

  13. L’Amore è un salto nel buio
    nell’oscurità più profonda dell’essere.
    Un viaggio senza regole verso il dissolvimento di tutte le catene che imprigionano l’eterno racchiuso in ognuno di noi.
    Nell’Amore respiriamo l’essere e viviamo l’estasi-
    Se solo avessi il coraggio di vivere per Amore
    potrei prolungare il contatto con l’infinito!

    Nel momento stesso in cui scrivo questo guardo negli occhi la mia finitezza umana: vorrei vivere per Amore ma qualcosa dentro me condiziona la mia buona intenzione e vuole usarla ingenuamente come mezzo per catturare l’infinito.
    Mi rallegro del fatto che ciò non ci è concesso e poi penso:
    Se così non fosse, se con un atto di magia potessi un giorno catturare l’infinito esiterei a compierlo perchè rischierei di far fuggire deluso l’Amore, scoprendo che ho catturato un guscio vuoto, una parvenza d’infinito.
    L’Amore è l’infinito.

    Prof. che curiosità hanno gli amanti a togliere quel pezzo di stoffa dal volto!
    Cosa mai accadrebbe se uno dei due, non resistendo a tale tentazione…sollevasse quel pezzo di stoffa bianco che occulta il volto?
    E se decidessero insieme di levarlo?
    Cosa cambiarebbe?
    Cosa mai potrebbe celarsi lì sotto che gli amanti già non conoscono?

    Come ha scritto Calliope: che l’Amore regni sovrano…

    L’Amore è un salto nel buio.

  14. Mi scusi se ho esagerato. Mi sforzo.

  15. ANGELA
    sai ieri pomeriggio mi era venuta in mente la immagine degli amanti di magritte ec la ritrovo in te qui ora …

    ciao angela baci

  16. Gabriele caro gli aggettivi non potevano che essere quelli che hai usato , è di una bellezza straripante !

    i tuoi doni sono impagabili
    baci massi

  17. Un donarsi completamente,umilmente,un amore che si scinde e si fonde,e che trovo estremamente sublime in tutte e due le forme.
    Sì femminile,incantevole.
    Sempre un sorriso per lei,Dott.La Porta.
    Godiva.

  18. E i due si unirono e furono UNO
    Bisogna arrivare all’androgino per raggiungere la perfezione.

  19. Melodie d’amore, dove le parole sostituiscono le note e l’arte del suono diventa Poesia…
    Sono sempre presente anche se spesso silenzioso..mi intimidisco di fronte a tanta bellezza!..Lieta Notte a tutti

  20. Caro Massi,
    penso lo stesso dei Tuoi. Dio benedica sempre i mansueti, i teneri e gli entusiasti!

  21. Cara Angela,
    si’ e’ un salto nel buio. Ma anche un salto nel vuoto. Come il tuffatore di Paestum, che rappresenta l’Anima del deceduto. Ma pronta a…

  22. Caro Falco,
    quando qualcuno mi augura la Lieta Notte, qualcosa in me si illumina di Stelle.

  23. Cara Antonella,
    si’, e’ una meta pero’ irraggiungibile. Quello che si puo’ fare e’ avvicinarci lentissimamente. Di piu’: anche solo pensare di raggiungere l’Androgino e’ gia’ un meraviglioso cammino.

  24. Cara Godiva,
    alla fine, c’e’ l’UNO.

  25. Quello che sento è che se non esistesse un Gabriele come quello a cui noi vogliamo bene , sono certo che un Dio lo immaginerebbe , ma per fortuna già lo ha fatto…
    baci entusiastici a te carissimo !

  26. Caro Massi,
    tu hai la dote della FILIA.

    Baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...