Il “mio” credo

Vi riporto alcune parole dell’amatissimo IBN ARABI (in persiano so che si legge come in italiano IBN ARABI’).

Il mio cuore assume molte foggie…

pascolo per le gazzelle…

rifugio per i monaci…

perchè la religione dell’amore,

ovunque vadano i suoi destrieri,

è il mio credo e la mia fede.

(quando io scriovo a voi sul blog non consulto testi; vado di getto e a memoria; spero così di trovare il filo dell’Emozione)

34 Risposte

  1. …di getto, a memoria…che dono che ha! Conosco un’altra persona come Lei.
    Buonanotte e sogni d’oro.
    Bimbola

  2. Mio carissimo prof,..con questo post mi avete rasserenata! Sono consapevole di scrivire qui in un modo molto semplice! Forse troppo semplice, non sono capace di trascrivere pensieri che magari abbia letto o che ricordi dai miei apprendimenti di studio attraverso le numerose letture! Amo leggere molto, la sera dopo una giornata intensa di lavoro se non leggo minimo due ore non mi addormento!! 🙂 quando scrivo qui mi rendo conto che non è tanto la ragione che detta quanto il mio cuore appunto il mio credo , il tutto mi viene spontaneo anche se in forma non articolata! Anche se un pò confusa , ma è tutta un emozione, da dove nasce ? magari è difficile dirlo però c’è , e perché? E perché ci credo , se mi interrogo nel mio profondo.. rispondo che questo mio credo nasce dall’amore che ho x la vita, sarà perché l’ho generata, come madre! Sarà perché la vivo come missionaria, la vita è una missione , è un passaggio x il nostro e altrui bene, è anche coraggio , coraggio ad avere un credo su cui crederci con tutta l’energia e la forza dell’amore e della fede, ci sono diversi ingredienti che aiutano alla formazione del suddetto: la costanza, la pazienza, la fedeltà, il coraggio, la perseveranza, il sacrificio ecc ecc tutte virtù! …..ed è anche quella vocina che ci parla dentro nel profondo che io chiamo il mio Dio appunto il mio Credo….ah!..se avessi tempo scriverei ancora ma il lavoro chiama al dovere…prof caro se così non è correggetemi! …questo perché credo anche in lei e nei suoi insegnamenti ! Vi voglio bene!.. baci baci cioccolatosi 🙂 🙂

  3. Salve Professore bellissimo,
    guardi un po’ cosa sono andata a pescare per Lei nel mio libro…credo che abbia a che fare con il Suo “credo”:

    “C’è da dire che, il giorno in cui Luce nacque, la vita affettiva di mia nonna Cherubina subì una svolta…ed io ebbi la mia soddisfazione.
    Facciamo tanti incontri ma sono pochi quelli che ci cambiano la vita e quando la nonna prese Luce in braccio ed i loro occhi s’incontrarono, fu ‘amore al primo sguardo’: quel tipo d’amore incontrollabile che, evidentemente, non si spiega né esaurisce sé stesso nell’alchimia che alimenta le passioni umane… Io le osservavo stare insieme: mia nonna era attirata da mia figlia come l’ape lo è da un fiore a primavera e Luce sembrava sbocciare di nuovo ad ogni nuovo suo abbraccio. La loro era una ‘corrispondenza d’amorosi sensi’ impenetrabile ed io, che assistevo al miracolo, riflettevo su come la vita mi stesse dando sfacciatamente ragione, ma tacevo, visto che, ora, era il suo stesso immenso sentimento per Luce la giusta risposta che io, invece, non avrei mai potuto darle.
    Quando ci troviamo di fronte al muro dell’incomunicabilità, molte risposte che vorremmo dare, purtroppo, non ci competono perché non possono essere comprese: è la vita stessa che se ne fa carico, per dare a chi di dovere la giusta risposta a tempo debito e senza possibilità di replica.
    Una cosa era certa: non i miei simili ma il mio credo mi rendeva giustizia…ed una profonda tristezza turbò il mio giovane animo, perché sentii forte e chiaramente che non c’è vera gioia né per i vinti né per i vincitori, e che a scegliere di fare la cosa che poi si è rivelata essere veramente quella giusta, si può scoprire, in fondo, d’esser sempre stati paurosamente soli. ”

    Un abbraccio di primavera…così sbocciamo!

  4. Ma si!!
    Di getto prof..e noi pronti a cogliere questi sprizzi di Anima.
    La religione dell’Amore…ah se fosse per tutti così..

    baci

  5. Scrivi delle belle cose Nella. E il fatto che le scrivi, come tu dici, in modo semplice, le rende accessibili a tutti.
    E anche questa è una virtù, non credi? 😉

  6. Io penso che, potenzialmente, siamo tutti portatori sani di Amor sin dalla nostra nascita, anzi ancora prima, e che venendo sulla terra ci inquiniamo perdendo nel nostro cammino il potere dell’amore che è immenso, poi, assetati e affamati scorgiamo una sorgente, un pascolo, un rifugio, ed è lì che ritroviamo noi stessi e ciò che fummo. Per me, stare qui con voi e con il caro Gabriele è come tornare nel ventre della madre.

  7. scusate se i miei pensieri possono apparirvi sciocchi o astrusi…:-)

  8. Bimbola
    Bimbina
    Bimba
    Bambi

  9. Bene così, Nella. Parole piene d’acqua rugiadosa per te.

  10. “.. . . metti in circolo il tuo Amore .. . .. .“ , canta il Liga

    .
    ciao Antonella 🙂

    sono d’accordo con te

    come ha detto tante volte Gabriele, se da adulto sarai capace di amare dipende tantissimo dal fatto di essere stati circondati, sin da bambini, da persone capaci d’amare, che t’hanno amato

    e quando questo non succede …beh, lo vediamo ogni giorno come va il mondo, vero

    Così,
    sempre più persone che non sono state amate, non ameranno

    E ai loro figli, succederà lo stesso …Ammalando sempre di più questo nostro pianeta, e tutti noi

    Un circolo vizioso …devastante!!

    Antonella,
    hai usato parole perfette
    “… ci inquiniamo perdendo nel nostro cammino il potere dell’amore che è immenso, poi, assetati e affamati scorgiamo una sorgente, un pascolo, un rifugio, ed è lì che ritroviamo noi stessi e ciò che fummo … portatori sani di Amore … “

    E allora, spezziamolo questo circolo vizioso …!!!

    E partiamo noi stessi dal nostro piccolo

    Ricominciamo ad amare, a sorridere quando parliamo
    a guardare con gioia chi ci sta di fronte

    A scherzare …e a giocare !

    Ad accogliere, invece che respingere

    Rimettiamo in circolo
    l’ Amore

    …Anche laddove s’era interrotto

    anche laddove si fosse interrotto proprio dentro di noi

    …Rincominciamo ad amare

    E se, dentro di noi c’è un bimbo che non è stato amato…

    …allora ricominciamo ad amare innanzitutto noi stessi

    Lo meritiamo

    E ameremo meglio, e di più , chi ama noi

    Rimettiamo in circolo l’ amore

    🙂

    .

    Lo so

    non è facile

    e all’inizio potrebbe anche spaventare un po’

    .

    …come ogni novità…

    😉

    .
    .

    Baci, amici miei
    😀

    .
    .

    METTI IN CIRCOLO IL TUO AMORE
    di Luciano Ligabue

    (consigliato anche l’ascolto)

    .

    Hai cercato di capire
    e non hai capito ancora
    se di capire si finisce mai

    Hai provato a far capire
    con tutta la tua voce
    anche solo un pezzo di quello che sei

    Con la rabbia ci si nasce
    o ci si diventa
    e tu che sei un esperto non lo sai

    perché quello che ti spacca
    e ti fa fuori dentro
    forse parte proprio da chi sei

    Metti in circolo il tuo amore
    come quando dici “perché no?”
    Metti in circolo il tuo amore
    come quando ammetti “non lo so”
    come quando dici “perché no?”

    Quante vite non capisci
    e quindi non sopporti
    perché ti sembra non capiscan te

    Quanti generi di pesci
    e che correnti forti
    perché ‘sto mare sia come vuoi te

    Metti in circolo il tuo amore
    come fai con una novità
    Metti in circolo il tuo amore
    come quando dici si vedrà
    come fai con una novità

    .

    E ti sei opposto all’onda
    ed è li che hai capito
    che più ti opponi e più ti tira giù

    E ti senti ad una festa
    per cui non hai l’invito
    per cui gli inviti adesso falli tu !

    Metti in circolo il tuo amore
    come quando dici “perché no?”
    Metti in circolo il tuo amore
    come quando ammetti “non lo so”
    come quando dici perché no.

  11. la religione dell’amore..unica, universale e genetica, eppur quasi dimenticata

  12. junio grazie! Se lo dici tu che è anche una virtù allora ci credo!:-)…anche tu dici belle cose…ti leggo!! anzi leggo tutti! Baci baci

  13. Grazie! Junio…se lo dici tu..allora ci credo! 🙂 anche tu scrivi delle cose carine! (Scrivo quello che è frutto delle mie esperienze di vita)…un abbraccio… 🙂

  14. Marina, Luce e cherubina si stanno contemporaneamente scambiando e riconoscendo ANIMA

  15. Calliope, cara, saper raccogliere è una prerogativa di ANIMA.

  16. Caro Junio, forse. Per me la qualità di Nella è una passione.

  17. Direi, cara Antonella, che è una conversione al ventre materno. Quindi siamo sempre quello che siamo e coscientemente. Invece di affrontare Moby Dick, entriamo in lei.

  18. Antonella ASTRUSO vuol dire AD USO DEGLI ASTRI. un pensiero che sente l’influenza degli astri o uso agli Dei.

  19. …appunto, Gabriele, avevo ragione io…

  20. Scusa l’ignoranza Gabriele ma ho sempre saputo che il termine – astruso – equivalesse a – assurdo – e l’ho sempre usato in tal senso… grazie dell’informazione, mi piace… una fetta di cassata siciliana…
    Caro Emanuele, grazie, grazie, hai ragione, mettiamo in circolo l’amore. Baci. (-:

  21. Questo è il modo di fare resistenza.

  22. Falco, se ne parliamo, non è stata obliata.

  23. Buona sera, carissimo Prof. La Porta.
    Vagavo per il web e come un dono, sono giunta qui.
    Mi sono sempre chiesta se lei avesse un blog dove poter comunicare direttamente con lei e forse, per mia sfiducia nei “finti originali” o per mancata informazione, non mi sono mai impegnata abbastanza per trovarla..
    Ma adesso eccomi qui e sono lieta di esserci.
    Ho scelto questa sua pubblicazione per “di getto” espormi….
    (Inutile dirle quanto stimo la sua persona ed il suo intelletto, essere qui in se, sottolinea il mio pensiero.)
    Mi soffermo in questo post per il profondo, ed a me speculare, contenuto di ogni singola frase trascritta.

    “Il mio cuore assume molte foggie…

    pascolo per le gazzelle…

    rifugio per i monaci…

    perchè la religione dell’amore,

    ovunque vadano i suoi destrieri,

    è il mio credo e la mia fede”

    Meraviglia.
    Semplicemente meraviglia.
    Queste parole…
    Quanto mi riflettono e quanto mi dipingono….
    L’ onor del vero che credere non ha schiere e non ha fronti….
    Che non si tinge di colori e non si traveste d’altre lingue…..
    La parola ed il suo contenuto….
    è una…..
    CREDO.

  24. “Falco, se ne parliamo, non è stata obliata.”

    Vero Professore!..Forse era la parte oscura di me quella che rifletteva quel momento.
    Scusate se con i blog mi impiccio, non so mai dove devo scrivere..Buona giornata cari amici

  25. (Nella, Junio) (ma che carini)

  26. Antonella, credo sia absurdum- (sophia contiene anche ASTRUSO)

  27. …a volte mi piacerebbe che non fosse così: VAE VICTIS ma ancor più ai vincitori…

  28. DArksecret, benvenuta. Sono lieto che ti piaccia IBN ARABI.

  29. (Non dirlo a me, FalcoinLibertà. Sono un analfablog. L’età vuole i suoi tributi)

  30. BUONA SERA CARISSIMO PROF…
    GRAZIE DEL BENVENUTO…
    NELLE PAROLE DI IBN ARABI RIVEDO IL MIO MODO DI SENTIRE E CONCEPIRE IL MIO CREDO…CHE POI, PENSO CHE DOVREBBE ESSERE UN PO’ QUELLO DI TUTTI.
    APRIRSI AD ALTRI MONDI, SENZA DIMENTICARE IL PROPRIO…ANCHE PERCHE’….CHI CONOSCE LA VERITA’? IO SONO FELICE DELLA SUA ESISTENZA…E MI CREDA, NON E’ UNA SVIOLINATA, MA UN PENSIERO SINCERO… E LE SPIEGO SUBITO IL PERCHE’…..
    LA SUA ATTENZIONE PER “L’ANIMA” E’ GRANDIOSA! LEI, NE SCRUTA TUTTI I LATI, LE FORME, LE POSSIBILITA’ ED I CONTENUTI, ATTRAVERSO IL MISTERO, LA PSICHE, LA RELIGIONE, L’ESOTERISMO, L’ARTE, LA POESIA ETC…
    QUESTO, A MIO UMILE PARERE E’ IL GIUSTO PERCORSO CHE BISOGNEREBBE FARE PER COMPRENDERE E CAPIRE A FONDO “DI COSA SIAMO FATTI” E FORSE ANCHE DOVE STIAMO ANDANDO….
    E NON AVERE SCHEMI (PUR MANTENENDO LE PROPRIE CONVINZIONI) E’ IMPORTANTE PER IL FINE STESSO.
    E SONO LIETA CHE QUALCUNO, CON TANTA PROFONDITA’, POSSA TRASMETTERE TALI MESSAGGI E LEI LO FA….
    ANCHE SE TARDISSIMO!!!!!
    A PROPOSITO…FACCIA QUALCOSA……NON PUO’ ANDARE IN ONDA PIU’ PRESTINO??????
    NON RIESCO SEMPRE A RIMANERE SVEGLIA FINO AD ORA TARDA E MI PERDO L’UNICA TRASMISSIONE IN TV CHE MI FA DA PORTA VOCE E CHE ARRICCHISCE ANZICCHE’ IMPOVERIRE!!!
    ….UN CARO SALUTO!

  31. Darksecret, le tue osservazioni mi danno forza (e come ho detto a Vania: meglio tardi che mai)

  32. SUL “MEGLIO TARDI CHE MAI” NON POSSO CHE ACCORDARE…..
    RIMANGO SEMPRE SPERANZOSA DI AVERLA IN PRIMA SERATA…CHISSA’ MAGARI UN GIORNO….
    TRA L’ALTRO, VORREBBE DIRE MOLTO DI PIU’….SAREBBE UN CHIARO SEGNO CHE MOLTE ALTRE “MENTI” VANNO PER LA VIA
    DELL’ APERTURA E DELL’ ELEVAZIONE.
    INTANTO UN CARO SALUTO E GRAZIE SEMPRE PER LE SUE RISPOSTE.

  33. Figurati. E poi, Darksecret, ci sono altri mezzi oltre la TV. Questo. Per esempio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...