libera economia in libera morte

Dalla caduta del Muro a Berlino la mortalità è aumentata del 13%. L’aumento di decessi è dovuto allo stress da libero mercato.
La notizia è della rivista LANCET ed è stata riportata ieri, 23 gennaio, a pagina 15 del Corriere della Sera.
Una sola considerazione. L’occidente, dal dopoguerra ad oggi, ha forzatamente sposato il capitalismo, perchè il modello sovietico era anche peggio.
Piccola riflessione. E se la strada fosse quel socialismo utopista di HUGO, così ben tratteggiato ne “I Miserabili” ? (ma in cuor mio penso sempre al Matriarcato)

4 Risposte

  1. La mortalità è aumentata solo ad est della cortina di ferro, ossia nei paesi in cui è caduto il comunismo e c’è stato un traumatico passaggio ad un altro modello di sviluppo.
    Nei paesi del capitalismo propriamente detti invece l’aspettativa di vita era superiore prima a quelli dell’est, lo è ancora adesso e va migliorando. Per fortuna.

  2. Caro Gabriele io credo che la società moderna in passato abbia un pò troppo considerato il Capitalismo/proletariato, che come si sa il capitalismo è quello che ha sempre avuto successo.
    Penso se avessero preso un altra strada, quella più naturale e umana, le cose ora forse sarebbero diverse. Schiller nel 700 scrisse che la natura (dal punto di vista umano, sentimentale, mentale e la natura vera e propria) era quello che noi eravamo prima e che abbiamo perduto.
    Io preferirei che la vita o meglio la società oggi fosse improntata verso quegli aspetti naturali della vita umana pur avendo i benefici moderni.

  3. Direttore, …Gabriele… passo direttamente al tu per mascherare l’emozione di parlare con una persona che certo non lo può sapere, ma ha avuto un peso importante nel percorso che da qualche anno ho iniziato.
    Non lo puoi sapere, ma certo puoi immaginarlo…

    Quelle trasmissioni nel cuore della Notte (non a caso), dall’orario non ben definito e non definibile e che spesso dovevi andartele a cercare tu perché nelle guide tv non apparivano e non figuravano (non a caso), hanno avuto per molti l’effetto di scoprire che oltre l’ apparenza c’è dell’altro, e che sotto la superficie si muovono forze potenti e inimmaginabili, con cui è importante entrare in contatto e, anche se in minima parte, fare conoscenza .
    Tutte cose di cui avevo sempre avuto sensazione, ma non ancora consapevolezza …Non ancora coscienza .

    Era già stato abbastanza straordinario da parte tua aver capito che andare in televisione (anche se a quegli orari, …anzi proprio a quelli, e non altri ) a parlare di Anima e del Sé, di Jung e di Hillman, di Ibn Arabi ed Eraclito, a un pubblico a cui non si chiedevano titoli o percorsi accademici specifici ma solo sensibilità a quel richiamo, alle voci del Profondo, non sarebbe stata una follia …O forse sì, ma nel senso che conosciamo del fool, che scardina gli schemi del pensiero lineare e ci scaraventa senza neanche troppa delicatezza fin sull’orlo del burrone, costringendoci a vedere quale mare incontrollabile c’è là sotto, e quanto minima, e residuale, sia la parte di Verità che conosciamo e su crediamo di poggiare .

    E ora questo blog …che ho scoperto ieri .
    Oltre la sfera delle persone della tua vita di tutti i giorni, oltre gli studenti delle tue lezioni, persino oltre il pubblico già vasto delle tue trasmissioni televisive . Ora anche il blog, ora anche il poter entrare in contatto diretto col popolo di Anima, che istintivamente si cerca, che silenziosamente si chiama …e che inevitabilmente, attraverso l’una o l’altra via, prima o poi si ritrova…

    Mi scuso per la lunga premessa, ma ci tenevo ad esprimerti almeno in questa prima volta che ti “incontro” la stima e la gratitudine che nutro nei tuoi confronti .
    Vado al punto di ciò che volevo dire .

    Prendo spunto dal tuo pensiero sull’ importanza che ci sia presto l’ uscita dal Patriarcato e il ritorno al Matriarcato .

    L’uscita dal Patriarcato sicuramente è necessaria, anzi addirittura urgente, perché sta producendo danni ormai devastanti sia all’ Umanità che al resto del pianeta… Ma soprattutto all’ Umanità

    Il Patriarcato potrebbe intendersi come espressione della prevalenza (o forse sarebbe meglio dire, la dittatura) di Animus e dell’ Io nell’ ambito della Psiche collettiva .

    L’ Umanità deve assolutamente riscoprire Anima, essenziale per quel processo di Individuazione della Psiche collettiva verso il Sé .

    Ma questo, a mio parere, non comporta necessariamente un “ritorno” al Matriarcato .

    Matriarcato, così come Patriarcato, implicano una prevalenza, …uno solo dei due

    Animus e Anima devono tornare a bilanciarsi …per completarsi

    Ciò che ci aspetta è davanti a noi …E anche se apparentemente, questo potrebbe apparire come un ritorno a un punto in cui siamo già stati (per la circolarità dell’ Uroboro universale), in realtà quel punto non sarebbe più lo stesso, noi non saremmo più gli stessi …perchè, come direbbe l’ Oscuro, neanche l’acqua del Grande Fiume che ci bagna è più la stessa…

    Il livello di auto-coscienza dovrebbe essere superiore …perchè a quel punto la Psiche collettiva avrebbe conosciuto sia la fase del Matriarcato sia quella dell Patriarcato… E sarebbe consapevole di entrambe

    Intanto, però, sono d’accordo con te …Intanto usciamo dal Patriarcato …Intanto riscopriamo Anima …e poi ne riparliamo…

    Un caro saluto !

  4. intanto, carissimo emanuele, ti ringrazio. hai capito proprio lo spirito che mi ha animato, a volte consapevolmente a volte inconsciamente. preciso per tutti, se mi permetti, che l’Oscuro è Eraclito. hai fatto una bella costruzione dentro di t per scrivere queste cose. le creature-anima debbano stare sempre molto accorte: roghi e torture hanno lastricato le vie di queste persone. è come se lo Spregevole e il Tiranno si sentissero perennemente minacciati da chi vive liquido e fiorito. baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...