Passioni

Un uomo che non è passato attraverso l’inferno delle passioni non le ha mai superate: esse continuano a dimorare nella casa vicina, e in qualsiasi momento può guizzarne una fiamma che può dar fuoco alla sua stessa casa.

Carl Gustav Jung

About these ads

13 Risposte

  1. Carissimo Gabriele mi potresti spiegare cosa intende realmente Joung per -passioni-? Perchè a dipendenza dei contesti sembrano assumere valenze differenti. Grazie, scusami per l’ingnoranza, ma se non si domanda non si riesce a progredire….
    Buona settimana e grazie di tutto.
    Donatella

  2. “Per arrivare a quello che non siete
    dovete andare per la strada nella quale non siete”. Eliot.

  3. Per Celeste…..
    Non smettere di amarti. Trova in te stessa la forza necessaria che ti serve in questo momento difficile… Sei una persona dolce e delicata, forte e fragile, determinata e confusa…non lasciare che la gli eventi della vita annichiliscano o facciano appassire quel coloratisismo fiore che è sbocciato con tanti sacrifici…..
    ti dedico una lirica molto speciale che da quando mi è stata inviata leggo e rileggo ripetutamente nei miei momenti buii.

    Una notte un uomo fece un sogno.
    Sognò di passeggiare lungo la spiaggia con il Signore.
    In cielo balenavano scene della sua vita.
    Per ciascuna scena notò due serie di orme sulla sabbia:
    una apparteneva a lui e l’altra al Signore.
    Quando gli fu balenata davanti agli occhi l’ultima scena,
    si voltò a guardare le orme
    e notò che molte volte lungo il cammino vi era una sola serie di impronte.
    Notò anche che questo avveniva durante i periodi più sfavorevoli
    e più tristi della sua vita.
    Ne rimase disorientato e interrogò il Signore.
    ”Signore, tu hai detto che se io avessi deciso di seguirti,
    tu avresti camminato tutta la strada accanto a me,
    ma io ho notato che durante i periodi più difficili della mia vita
    vi era una sola serie di orme.
    Non capisco perché,
    quando avevo più bisogno di te,
    mi hai abbandonato.”
    Il Signore rispose:
    “Mio amato figlio, io ti voglio bene e non ti abbandonerei mai.
    Durante i tuoi periodi di dolore e sofferenza,
    quando vedi solo una serie di orme,
    quelli sono i periodi in cui io ti ho portato in braccio.”

    Un bacione

  4. No. cosa è l’inferno delle passioni?sesso, soldi
    potere?Io ho vissuto l’inferno dell’ ambizione. E lo ricordo e ne scrivo.Io non ho prestato soccorso per
    quanto pressata dal veterinario ad uccidere il mio
    amico cane. io ho ucciso. E nessuno dica che è
    differente da uccidere un essere umano.Avevo delle
    scadenze e volevo rispettarle e dimostrare tuutta la
    mia bravura.Ho ucciso per ambizione.Non sono
    differente da altri. io ricordo questo ogni giorno.

  5. Io non dimentico .Ricordo cosa ho fatto ogni giorno
    Io non giudico nessuno,perchè non posso.Ho subito pressioni dal veterinario,bastava mettere da parte il
    lavoro e forse l’avrei salvata.Spero comprenda.
    Grazie .Le sarei grata se potesse parlare dell’anima
    degli animali. le sarei grata se potesse introdurre
    argomento :I medici veterinari perchè esercitano
    questa professione?La maggior parte sono Bluff.
    Grazie

  6. Iria, non è mai facile scegliere tra te stessa e il tuo migliore amico. Se non c’era posto per entrambi nella tua vita… Ma non ho capito se il cane era malato o non potevi più tenerlo. A presto,Iria.

  7. Grazie bea. Io mi amo ma amo anche chi certe volte mi fa soffrire o penso non mi capisca però poi confrontarsi sulle cose riesce a rischiararmi, sono convinta di tutto nel bene e nel male e vogliamo capirci a vicenda. un bacio

  8. e se avessimo dei vicini così????

  9. iria la differenza è che tu ci pensi..
    un’altro non lo farebbe..
    eh già, il guaio è che pensarci non ti fa stare bene
    ma per lo meno tu ci pensi
    e non è facile perdonarsi…

  10. non siamo brave persone
    perfette
    a volte per lo sforzo perdiamo di vista i valori veri
    eppoi
    questa è la vita
    buona cattiva proprio come noi l’abbiamo decisa
    o come non abbiamo evitato che fosse…
    e ora???

  11. si vive
    con
    il pilota automatico

  12. Cara Donatella, le passioni fondamentalmente per Jung sono archetipi, simbolicamente rappresentati dagli dei del Pantheon greco. Baci

  13. Grazie.. Baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 401 follower