Passione come delirio

La passione amorosa è delirio; ma il delirio non è poi così straordinario; tutti ne parlano e ormai non fa più paura. Enigmatica è semmai la perdita di delirio: dove porta?

Roland Barthes

About these ads

66 Risposte

  1. La passione amorosa è delirio… Dopo, c’è il nulla.
    «L’innamoramento è sempre un’esperienza estrema: quando ci si innamora, l’altro diventa un’ossessione».
    Ian McEwan, ” L’amore fatale”

  2. la perdita di delirio è apparente, in effetti si trasforma in un post-delirio che ci appare come se il delirio stesso fosse superato, ma è in luogi di transizione e può permanere per un tempo indeterminato prendendo di volta in volta altri connotati…è una delle ipotesi che più mi convince.
    cari saluti Gabriele!

  3. …..quanto mi piace fare durare quel momento dell’inizio…come tutti gli inizi hanno un fascino particolare…ne sento ancora il profumo!

  4. Scusami Elena, nel dirti che non condivido quello che hai scritto, ma rispetto i tuoi pensieri, nella libertà reciproca.

    L’ innamoramento, non è un delirio, è il contrario del delirio.

    Chi si innamora si trova in uno stato “superiore di coscienza “, nel senso di equilibrio interiore.

    E’, dall’ equilibrio di anima che risorge l’ amore, ossia L’ ESPERIENZA più alta e più metafisica dell’ uomo.

    Se un essere si innamora e diventa ossessivo verso la compagna, non è amore, cara Elena.

    Siamo di fronte ad un uomo squlibrato e folle, che senza saperlo diventa ossessivo, allucinante e delirante.

    Non è perchè uno scrive un libro, possiede la saggezza, la sapienza e la verità ?!

    Non conta la firma prestigiosa dello scrivente, ma il contenuto vero delle sue idee.

    Io preferisco i narratori che scrivono romanzi inventati, rispetto a quelli che presumono di dare un insegnamento al prossimo, quando la loro anima è dominata dalle tenebre.

    Pertanto al lettore, non gli arriva un aiuto interiore e un insegnamento, ma disturbi e insidie di uno scrittore che non è stato capace di superare le sue prove e i suoi stati d’ animo.

    Lo scrittore, inglese McEwan è stato definito uno scrittore tenebroso….. . A presto

  5. Sarebbe bello se durasse ma l’esperienza c’insegna che non è così… per cui… “Après d’elle… le deluge…”.
    In realtà l’ideale sarebbe una sua trasformazione in un amore sereno e duraturo… ma più spesso accade che l’amore finisce insieme ad essa…
    t.k.

  6. A volte la passione amorosa contribuisce a far fiorire o aumentare la propria creativita’. Cio’ puo’ avvenire in misura maggiore anche per una sofferenza d ‘amore a meno che, non sfoci in dramma. Forse, in assenza della tensione erotica, di un delirio “equilibrato” , l ‘ anima ha meno stimoli, il genio che si rivela per reminiscenza risulta piu’ appannato; non coglie piu’ nemmeno le infinite manifestazioni di Eros.

  7. Come Laura, penso anche io che la passione, ma anche “le pene d’amore”, aiutino la nostra creatività ad emergere, a venire fuori. Forse è proprio in questi momenti in cui le emozioni che si provano sono più forti, più sublimi che le potenzialità creative riescono a passare dal nebuloso e informale a qualcosa di concreto e ben definito. A me per lo meno capita così: nei peridodi di massima pasione o di maggior sconforto la mia vena creativa raggiunge livelli mai immaginati.

    Che poi l’innamoramento sia un delirio, insomma non sono provo d’accordo! Magari allora si potesse essere sempre deliranti a causa di Eros!
    Certo è però che quando si è innamorati si vide la vita, e la si vive, come se fosse in un sogno.

  8. LA CAREZZA

    Lento e dolce
    è il fluire del fiume
    il vento di maggio
    che s’inchina sul grano
    prima della raccolta
    come gli amanti
    che accettano AMORE
    pur sapendo
    di non esser eterno.
    Così è la mia dolce… lenta…
    CAREZZA
    sul tuo volto.
    UN ABBRACCIO
    Ignazio

  9. Chi sei tu
    che doni
    pacatezze
    con i tuoi occhi
    che trasformi
    l’inferno, in
    un dolce caminetto
    d’amore.
    Chi sei…
    tu che giochi
    con le carezze
    e i tuoi polpastrelli
    giocosi contare gli
    anelli della mia
    colonna vertebrale…
    il mio respiro non
    più avverto, pur
    non morendo!!!
    ora mi chiedo
    chi sei, ora
    che più non
    ti ritrovo…
    Ti chiedo torna
    non m’importa chi sei
    torna tu, Che SEI!!!

  10. La passione è il preludio all’amore e non la fine come lo è il delirio… Dopo c’è l’amore e sempre amore, se la passione nasce per amore, se poi nasce per possedere dopo ci sarà solo delirio…

    Buona notte
    Anna

  11. Aggiungo a quanto sopra ho detto, un altro aspetto della passione amorosa:
    L’amore può morire solo se è un fuoco di paglia, un abbaglio, del quale ci si rende conto dopo che la passione svanisce un po’ come…

    Il vento e la brace.

    Un giorno s’incontrarono
    sulle colline verdi del mondo.

    Il vento volle accarezzarla
    e lei divenne rossa come mai!

    L’alito caldo suo
    alimentò scintille.

    Sotto la coltre di cenere
    il corpo s’avvampò e
    dall’incessante soffio
    nacque una fiamma ardente
    che con lui portò
    bruciandosi fino al cuore.

    I crepitii di brace
    divennero passione
    per quell’amore insolito
    bruciarono foreste.

    Fu prigioniero il vento
    fu prigioniera la brace
    di quelle fiamme di luce
    che il loro incontro causò.

    Poi fu una pioggia di lacrime
    che spense l’idillio fra i due
    unica testimone
    di quel fuoco d’amore
    che amore non era…

    Anna Giordano

  12. Belle le tue parole, affascinante e saggia la tua arte poetica, degna di una vera donna solare, libera e dignitosa.

    Cara Anna, molti devono studiare, tanto, per diventare narratori. Tu, non devi conquistare nulla, sei nata scrittrice, donna semplice, ma di grande classe umana Meriti un video, anche perchè, porta il tuo nome. Luigggggione.

  13. VENERE
    Sei tu, fiore…
    D’un paesaggio
    d’inferno Paradiso.
    Nei tuoi inebrianti petali,
    spine del dolore,
    abilmente mimetizzi.
    Spadaccina ammaliatrice,
    la stoccata infliggi…,
    Noi, felicemente, fregati!!
    ***

  14. Cari Ignazio e Giuseppe, quelle poesie, che avete scritto con tanta passione, che giustamente, è arte e non delirio, le avete dedicate all’ Innominato ?

    Se è così, vi dico bravi e grazie ! Se non è così ,vi dico bravi, lo stesso. Vi auguro tanta serenità, di cuore.

    Per me la vita ha un solo scopo, trovare la pace con se stesso.

    Chi ha la fortuna di trovare la pace, non essere insidiato da forze avverse, al suo principio di libertà, trova l’ Eterno.

    La pace= Dio. Questa è anche la mia filosofia spirituale, UN DIO NON IMMAGINARIO, MA PRESENTE, VERO.

    IMMAGINARLO E’ UNA COSA, RENDERLO REALE E’ UN’ ALTRA. COSA. NON SONO RIUSCITO A QUESTA IMPRESA, PER0′ MI PIACEREBBE, REALE.

    MI CHIEDO SEMPRE, MA PERCHE’ DEVE ESSERE COSI’ LONTANO ? mI PIACEREBBE PIU’ VICINO. Rafeluzzu…. chiunque può dire la sua… . Arrivederci.

  15. AFRODITE…DIONISO!!
    Amante, hai navigato i fiumi
    del mio eden. Incantata
    succube, hai sbavato di felicità
    e goduria Senza tempo.
    La musica che in me ascoltavi,
    t’inebriava – contorcendo
    in danze di puro sorriso,
    il corpo tuo. I tempi dell’Amore
    nostro, Disinibivano i cieli.
    Solo un sogno, d’estrema realtà!
    Non chieder ora, di proseguire
    il viaggio!? Presto, arriveremmo
    alle Cascate che conducono
    Al Inferno! Inferno d’ogni
    passione d’amore! Svuoteremmo
    la realtà, ch’è sol dei sogni, letizie.
    Prego, non insistere, potremmo
    svegliare gli Inferi, del mondo,
    “SENZA RAGIONE”!!

  16. SONO VECCHI SCRITTI PER ME SEMPRE VALIDI:
    *********************************************************
    Accenderemo, un falò
    dalle alte Fiamme.
    Accomodandoci distanti,
    appena due braccia…
    ci riscalderemo, dal suo calore,
    vedremo dalla sua luce.
    Non troppo vicini…
    per non ardersi,
    ed esser accecati
    dalla sua forza di luce, né,
    tanto distanti, dove oltre…
    non potremmo alimentarlo
    né, addolcirci del suo calore!
    Vedendolo altre si, farsi brace,
    infine, cenere di Morte…!

  17. ciao Luigggione, ricordati che ti chiamai io per primo cosi! Falla tua la mia minuscola lirica, io non ti chiamo l’innominato non mi piace perdonami preferisco Luigggione,… un caro abbraccio a te, Discolo ragazzaccio, dal cuor Fiorito!!! U N Abbraccio :-) ;-) :D

  18. Ciao Luigi, ti ringrazio, troppo buono.
    Grazie per il regalo, è una melodia molto bella e delicata.
    Buona serata Luigggi!
    Anna

    P.S. Sto seguendo la partita Napoli Inter… vinca il migliore!

    Per Giuseppe e Ignazio,

    Mi congratulo con voi per le poesie, sono bellissime!
    Ciao
    Anna

  19. Io invece senza falsa modestia, mi congratulo con Ignazio, Veramente dire Belle è troppo un luogo comune,… Anima le tue poesie!

  20. Caro Gabriele buongiorno. Domani alle ore 18.00, sarò laziale.

    Anche perchè, a Firenze, quando una squadra del centro sud, gioca contro una squadra del nord, loro sono dalla parte di quest’ ultima, sempre.

    Credimi, non amano ROMA e il sud Italia.

    IL LORO E’ UN DISTURBO DELL’ EGO, MA CON EDUCAZIONE.

    Gabriè, ti devo dire una cosa, a prescindere dal tifo, a me piace la filosofia dell’ aquila.. I laziali sono forti, non si sentono mai sconfitti, sono dei rapaci, non temono nulla.

    SONO I VERI GIULIO CESARE, IL SALUTO…. .

    I cugini, non sono amati, sono spacconi, senza stile e fascino. Non voglio farmi vedere dalla tua parte. Dico quello che penso.

    Tuttavia, ieri sera mi sono piaciuti, hanno battuto
    L’ IMMORALITA’ DEL CALCIO ITALIANO.

    Però l’ aiutino… sempre… il rigore si poteva pure dare… credo, i commenti, non li ho sentiti.

    Gabriellone, lavori come un ragazzino di 25 anni. Certo, sei laziale… , mica romanista…. ?

  21. Caro Innominato, sei troppo simpatico! Baci

  22. Ciao Carissimo Luigggggione

    MI CHIEDO SEMPRE, MA PERCHE’ DEVE ESSERE COSI’ LONTANO ? mi PIACEREBBE PIU’ VICINO.

    l’errore più grande a cui l’uomo può credere mai è cercare lontano le cose che ha dentro di lui”

    Perché, come mai? Semplicemente perché non mettendo in negazione/discussione il SISTEMA di MATRIX e soprattutto non mettendosi in discussione con se stessi, ancora si ci identifica solo con le apparenze, con l’essere/macchina che si è lasciato condizionare anche dopo la raggiunta maturità.

    Ma,Maaaaaaaaaaaaaaaa,augaaaaaaaaaaa,augaaaaaaaa, come si dice, non è mai troppo tardi per capire, per capire che quell’infinito Dio è irraggiungibile secondo l’ortodosso arroccante uniformante livellante lineare adattato modificato insegnamento, perché è immenso, non restringibile, non minimizzatile a nessuna apparente forma umana. Può mai un solo universo, (che è solo un impulso del divino pensiero biolettrico), una sola galassia, una sola costellazione, un sole , un pianeta, un continente o una intera città essere contenuta in una sola piccola forma? Ma per divina figliolanza , ci è stato sempre concesso di raggiungerlo attraverso i propri mondi interiori, da dentro, nell’intimo, oltre gli iperspazi atomici fino ad approdare alla radiosa anima. Che poverina, malgrado tutto l’innato sole interiore, si è fatta annebbiare (fregare) dalle sole apparenze che si mostrano fuori.

    ….”Cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto”, ma quella porta solo da dentro può essere aperta. E spesso quella serratura, dopo tanto tempo, è così arrugginita che solo lo spirito santo può sboccarla con una potentissima randellata energetica. APRITI SESAMO, è una LA CHIAVE (il potere del suono, il verbo), come il fuoco interiore (lo strofinio con le mani) è la chiave per far uscire IL GENIO dalla lampada di Aladino…… è sempre lei, la benedetta divina madre interiore la divina Kundalini….. a bruciare a trasmutare ed innalzare ogni cosa alla sua fonte primigenia…. Certo e verissimo l’impresa è difficile ma non impossibile…..

    http://www.google.it/images?hl=it&xhr=t&q=kundalini&cp=4&um=1&ie=UTF-8&source=univ&ei=CyxDTfH6F8acOuS80NMB&sa=X&oi=image_result_group&ct=title&resnum=3&sqi=2&ved=0CEoQsAQwAg&biw=1024&bih=546

  23. Carissimo Rafffffaelllone del mio cuore. Tu dici bene, hai scritto dei concetti, che apprezzo e condivido.

    Di te, non mi piace, RISPETTANDO LE TUE IDEE, L’ insegnamento” spirituale,” ossia, la corrente per “conoscere” Dio.

    Certo che sulla colonna vertebrale esiste il serpente, ma il serpente deve essere dominato dal Spirito dell’ uomo, questa è magia sacra, non viceversa.

    Sono andato a vedere il video su Kundalini, che mi hai inviato, non ho trovato nulla di spirituale, anzi, ho visto delle immagini senza lo Spirito.

    Sul sito kundalini massaggi, ci sono foto erotiche sessuali e la famosa masturbazione che praticavo quando ero ragazzo.

    Non ho capito cosa vuoi dirmi ? Forse che con il massaggio tantra vediamo Dio ?

    A me, da un punto di vista psicologico – filosofico piace l’ indirizzo del prof. La Porta.
    E’ un modo per conoscermi, equilibrarmi e avere anche un indirizzo spirituale.

    Caro amico mio, ognuno possiede la sua corrente e bisogna rispettarla. Io per sentire dentro di me il Logos, non vado a leggere i medium, i veggenti, la cartomanzia, l’ astrologia, la scienza quantitativa ecc. ecc.

    io, la MIA MAGIA SACRA , LA SENTO, QUANDO RECITO IL ROSARIO, PREGO CON DEVOZIONE E STO ATTENDO A NON APRIRMI AI SETTE PECCATI CAPITALI.

    Tu puoi ridere, non mi vergogno. Io mi vergognerei se facessi del male, anzi mi sputerei ahahaha.

    CARO FAFFAELE, IO SONO UN LIBRO APERTO, DENTRO DI ME SENTO LO SPIRITO SANTO, MA ANCHE SATANA.

    IO VINCO SATANA, NON PERCHE’ ABBIA POTERI, MA PERCHE’ MI SCHIERO DALLA PARTE DI QUELLO CHE HA VINTO LA MORTE, IL MALE E IL PECCATO.

    ERO FESSO, CHE MI SAREI SCHIERATO CON LUCIFERO, LUI NON PUO’ NULLA, PERCHE’ PREGO…. . AHAHAHAH. ( SONO UN FILM COMICO)

    ATTENZIONE, RAGAZZI IL PROF. LA PORTA NELLE PUNTATE DI ANIMA, HA PARLATO DI PREGHIERA.

    TU MI PUOI SPIEGARE TUTTA LA MAGIA DEL MONDO, MA PER ME LA MAGIA, NON E’ CULTURA, E’ L’ OMBRA DELLA CULTURA.

    IL MISTERO, LA CONOSCENZA, LA PENETRAZIONE DEL MONDO SPIRITUALE E LA CONOSCENZA DI ALTRI UNIVERSI, NON APPARTENGONO ALL’ UOMO, MA A DIO.

    Rafeluzzu, vorrei continuare, ma devo andare a pranzo, stasera alle 18.00 dovrai tifare lazio, gioca contro l’ inferno dantesco hahahah.

  24. Amor mio
    ho sete ancor di te.
    Dei tuoi abbracci
    come potenti onde
    avvolgenti scogli perigliosi
    in un mare di petali
    di accese rose rosse.
    Come velluto le tue dita
    sfiorano il nudo profilo
    di morbide colline.
    La tua bocca sugella
    un fantastico turbinare
    d’accesi sensi.
    L’amore s’incarna
    ed è tutt’uno.
    – Tu ed Io –

    Patrizia Portoghese
    Tutti i diritti riservati

  25. Buon Giorno Carissimo Luiggggione,

    lascia perdere la foto porno, non l’avevo notato, ma penso che chi l’ha messa è solo per evidenziare attraverso l’indifferenza di quella donna, quando sia inutile il rapporto senza Amore e senza Conoscenza della natura e della biologia umana….

    Invece scopri attraverso certe immagini, l’aspetto archetipico simbolico che si nasconde in quella GEOMETRIA SACRA… Tu ben sai che la croce non è la croce che ci hanno indotto a credere, il simbolo dove fu crocifisso Gesù. Non è questa la verità, la croce è il suono eterno che si manifesta attraverso l’AUM… Gesù non mori sulla croce, io stesso ne fui testimone 2000 e passa anni fa, e su questa mia affermazione ti lascio alle tue giuste considerazioni sapendo anche che tu credi nella REINGARNAZIONE e quindi perché NON VALUTARE, anche se non ne hai giusto ricordo, quello che io per destino ho ricordato con il corpo e con l’anima?)

    Se necessario oltre a negare tutto quello che ci hanno insegnato con un vero lavaggio del cervello, NEGA ANCHE TE STESSO, METTITI IN DISCUSSIONE, nella stessa misura di quando prima di approdare a certe verità o conoscenze prima ne eri all’oscuro..

    Mettersi in discussione per capire che noi non siamo solo il pensiero o la personalità che si manifesta fuori,ma qualcosa di più grande che per quel potere temporale ci hanno negato rilegandoci a poveri supplichevoli peccatori….. Questo non vuol dire non Amare, ma solo un primo passo per CONOSCERSI DA DENTRO e per scoprire un Amore ancor più grande da manifestare fuori spontaneamente..

    Il satana a cui tu fai riferimento ti garantisco che non è LUCIFERO (il PORTATORE DI LUCE), ma ben altra cosa.

    Una sola sincera domanda rivolgo alla tua preziosa persona, scordandoti per un solo momento di tutti i pregiudizi e di tutti i condizionamenti, usando solo l’impersonale scevro amorevole saggio cuore, se tu scoprissi in qualche modo, che Lucifero celatamente è realmente THOTH/ERMES muteresti il tuo giudizio su tante cose?

  26. Per quando riguarda infiniti universi, infiniti mondi ed infinita vita, non solo il solo ad avere questa CERTEZZA, ne parlano tanti, come NE PARLA TUTTA LA STORIA DI QUESTO MONDO, Ma se tu mi dici che è solo riservata a Dio, chissà, veramente non avevo valutato questa ipotesi/tesi che potrebbe nascondere anche una grandiosa verità… Chissà?, bo, ma, ba, WEEEEEEEE…. Siiiiiiiiiiiiiiiiii

    Una Buona Domenica Carissimo Grintoso Amorevole Luiggione del mio Saracino Immortale Cuore… Senza saperlo mi ha rivelato inconsapevolmente una grandiosa celata verità. GRAZIE e’ poco, ma E’ SINCERO…..

  27. Carissimo Luigggggione,

    Dimenticavo di dirti, che spesso, in questa vita, parlo per il mio vissuto esperenziale. A 16 anni ne ho visto UN ENORME DISCO VOLANTE, non ero solo ed non era una illusione, perché dopo, dall’indagine di allora avevamo scoperto che non eravamo noi soli a constatare quella visione…..

    Ma penso, per quella comune conoscenza che tanto ci attira in un mondo inesplorato, qualche giorno, con il consenso del nostro carissimo prof. Gabriele, pubblicherò qualcosa a proposito di questa celata verità che si perpetua in tutta la nostra storia. Verità che quell’arroccante potere inquisitorio oscurantistico ha celato a tanti.

    Partirò dal santo dire “osanna nell’alto dei cieli” o meglio “Oannes che vieni dall’alto dei cieli” Parole dette e trasmesse dal popolo in occasione dell’entrata trionfante di Gesù a Gerusalemme durante la pasqua, in sella ad ASINELLO…….. (che metaforicamente identifica l’ignoranza di quel tempo)

  28. Rafeluzzu, grande e inverosimile, adesso sto uscendo, stanotte o domani, ti invierò un mio vecchio appunto, che ti farò impallidire.

  29. che il Bene cosi come il male, siano lo stesso Dio… questo credo… nella totalità….! La “Psiche ferita di Dio”… pur nell’idea di più Divinità, noi saremmo una parte di questa guerra… lo scrissi di già in altra occasione!!! Noi la vittoria di Dio quindi nostra, in ogni caso, il male non è solo Umano se non nella sua interezza con il Divino!!! cosi credo! noi la psiche di Dio… senza tempo!!!

  30. non m’importa in senso lato quante vite parallele vi sono, quanto m’importa il senso di tutto, l’Armonia divenuta disarmonia, ed il ritorno alla prima! Gli altri mondi non spiegano la nostra vita, né il senso, Il Divino nell’interezza infinita che tutto racchiude senza chiudere… nel senso finito!!! questo è la sete è la fonte che cerco, non importa quando, importa continuare a cercare, e fra tanto cammino e tanta sete saper riconoscere quelle gocce spurie ma Diviene di quelle acque che aiutano l’attraversata, Ristorando, aumentando la voglia di Sorgente!!! Professore la saluto, le auguro un mare di notte… pieno di luccichii, di un bagno tra le stelle danzante!!! ;-))

  31. Caro Rafeluzzu del mio meschino cuore, mi sa che il lavaggio del cervello, lo hanno fatto a te, oppure ti sei fatto una conoscenza a tua immagine. e somiglianza.

    Tu mandi in fiamme la venuta del Logos sulla Terra e 2011 di storia. Lasciamo stare i fedeli, ma i Santi, i Vangeli, la Bbbia, gli asceti, i filosofi, psicologi, scienziati , poeti, insomma credenti, di un certo rango, per te, sono stati ingannati dai padri del cristianesimo.

    Arrivi tu, intorno ai 50 anni, ti metti a studiare per la ricerca di questo Dio e ti accorgi, che tutto è falso, tutto è un inganno.

    Rafeluzzu, mio ! Tu, per me, sei una persona onesta, perbene, buona, inteligente e forte.

    Te lo dico col cuore sulle mani : le tue paradossali indagini e ” ricerche”, ti stanno facendo slittare verso una strada pericolosa, tetra e fosca per il tuo equilibrio interiore, e, senza via d’ uscita.

    Nei tuoi scritti non sento il calore, l’ amore e il fascino di un Dio.

    Non sento questo SOCCORRITORE che mi possa far uscire dai miei dolori, dalle mie preoccupazioni, sento al contrario UNA MACCHINA DA GUERRA..

    La tua anima è in lite con il Mondo. Caro fratello del mio cuore, ti sento un uomo coraggioso, ma senza la corrente solare del Divino..

    Quando scrivi ti sento freddo, arido e lontano dal Logos. Raffaele, io devo dirti quello che penso, NON SO INGANNARE LE PERSONE.

    CHI INGANNA E’ DALLA PARTE DEL MALE

    IL MISTERO E’ AMARE DIO AL DISOPRA DI TUTTO E DI TUTTI.

    SE TU LO AMI, EGLI TI FARA’ SUPERARE L’ AGGHIACCIANTE MALE TERRESTRE, TI DARA’ LA VITTORIA.

    L’ AMORE, CARO GUERRIERO, E’ IL VEICOLO DEL CRISTO E SVELA LA MAGIA E LA RESURREZIONE DEL DOLORE UMANO.

    CHI AMA DIO E’ SALVO, CHI LO RINNEGA E’ PERDUTO, SI APRE ALLA MORTE.

    Saraceno, tu mi dici che Satana, non è Lucifero, in un certo qual modo celi la “celebrazione ” del serpente, per me, è una spiegazione del male che non accetto..

    Leggi questo mio appunto del 1969, avevo 21 anni e tu indossavi ancora i pantaloncini corti ahahahah. “carusazzu ” a Napoli, dicono “guagliù”.

    ” IL SERPENTE NON E’ LA FORZA ORIGINARIA, BENSI’ IL SIMBOLO DELLA FORZA ALTERATA, CHE, COME TALE, OSSIA CON IL SUO POTERE DI ALTERAZIONE, PUO’ ESSERE SOLLECITATA E MAGICAMENTE ASSUNTA.

    QUI SI COGLIE LA CONTADDIZIONE DEL MAGISMO EROTICO: CHI ASSUME LA FORZA ALTERATA NON PUO’ DOMINARLA, PERCHE’ TALE FORZA GLI SI MANIFESTA SULLA LINEA DELLA SUA SOGGIACENZA ALLA BRAMA: EGLI NE VIENE DOMINATO.

    IL SERPE OBBEDISCE SOLTANTO ALLA FORZA CHE L’ HA SOGGIOGATO E NE HA DELIMITATO IL POTERE.

    TALE FORZA SCATURISCE DAL CENTRO DEL CUORE, CHE E’ LA FORZA DEL CRISTO.

    LUCIFERO, VINTO NEI CIELI DA MICHAEL E VINTO SULLA TERRA DAL CRISTO, DEVE ESSERE VINTO ENTRO L’ ANIMA DALL’ UOMO. L’ UOMO NON HA MAI VINTO LUCIFERO. ”

    Caro Raffaele, mi parli che hai visto e hanno visto i dischi volanti.. Non mi dici nulla. I deboli si mettono paura. I meno deboli si fanno sedurre. Un disco volante vero o non vero, non porta solarità alla mia anima.

    L’ uomo ceca la forza dello Spirito, per vincere, gli attacchi di paura, angoscia, dolore e noia.

    L’ uomo vuole disperatamente la serenita e vivere sulla Terra, non da posseduto, ma da signore e vincitore dei suoi problemi.

    IL DIVINO E’ USCIRE DAL DRAMMA UMANO.

    Questo ha cercato di fare Jung e la sua psicologia si è estesa anche verso la sapienza orientale.

    Ti lascio con quest’ altro mio appunto :

    “Una leggenda riguardante le origini rischiara il senso della perdita dell’ Eden: quella della visita di Seth al Paradiso Terrestre, allorchè viene mandato dal padre Adamo, prossimo a morire, a chiedere l’ olio della misericordia ai Custodi Celesti.

    L’ Arcangelo Michele permette a Seth di entrare nel Paradiso e di guardare a più riprese lo scenario del sopramondo: il figlio di Adamo viene soprattutto colpito dalla visione di un grande e meraviglioso albero, in cui riconosce intrecciati e fusi insieme l’ Albero della Vita e l’ Albero della Conoscenza,

    L’ Arcangelo permette a Seth di cogliere tre semi del frutto della magica pianta e di portarli con sé sulla Terra:

    gli spiega in pari tempo il significato del nuovo Albero Sacro e degli altri simboli del Paradiso, preannunciandogli l’ avvento di Colui che scenderà sulla Terra a ripristinare l’ originario ordine celeste: il Salvatore dell’ uomo.

    Quando Adamo ascolta la narrazione di Seth, per la prima volta dalla cacciata dell’ Eden, dopo una lunga tristezza di anni, s’ illumina di gioia e sorride, perché comprende che l’ UOMO SARA’ SALVATO:

    L’ immortalità sarà a lui restituita, perché all’ ultimo grado della sua caduta, verrà un Redentore: l’ uomo avrà la possibiltà di decidere liberamente di sé: della sua riascesa e della sua ulteriore scesa.

    Nella sua autocoscienza sorgerà questa possibilità, grazie all’ atto supremo della libertà, che verrà fondato nell’ umano dal Christo.

    Alla morte di Adamo, Seth pone nella bocca di lui i tre semi del nuovo Albero della Vita, dai quali nasce una pianta fiammea: ogni volta che i suoi rami vengono tagliati, spuntano da essa nuovi rami e fiori.

    Da tale pianta verrà il “roveto ardente”: del suo legno sarà fatta la verga di Mosé, indi la porta del tempio di Salamone, e, per ultimo, la Croce del Golgotha.

    Caro Rafeluzzu, vorrei finire. Non è una bella cosa da parte tua affernare che Gesù non è andato sulla croce, nè tantomeno,

    ANCHE SE E’ VERO, TU POSSA DIRE CHE 2000 ANNI FA, ERI VICINO A CRISTO.

    Non perché io non ti creda. Ma per una tua riservatezza personale e per la sacralità del contenuto metafisico.

    La crocifissione, carissimo è avvenuta, ed è il mistero più profondo e più difficile dell’ uomo. Attenzione però !

    SULLA CROCE NON E’ ANDATO IL DIVINO, IL CRISTO. SUL LEGNO E’ ANDATO L’ UOMO GESU’.

    IL DIVINO E’ USCITO DAL CORPO DI GESU’ NEL MOMENTO DELL’ ARRESTO, ALTRIMENTI, NON SI SAREBBE POTUTO PRATICARE IL RITO DELLA CROCIFISSIONE.

    IL LOGOS E’ INTOCCABILE DALLE FORZE INFERE, NON AVREBBERO POTUTO CROCIFIGGERLO E

    NON SI SAREBBE POTUTO REALIZZARE IL MISTERO DEL GOLGOTA, NON CONOSCIUTO, NELLA SUA PROFONDITA’ DA COLORO CHE PRESUMONO RAPPRESENTARLO.

    Rafelù, il tuo Catania, è stato sconfitto… il Palermo ha voluto perdere… non ha vinto l’ inter.

    Calcisticamente, sono ” razzista”, tifo da Roma in giù ahahahah.

  32. Dalì

    Uploaded with ImageShack.us

  33. Error !!
    è questo l’indirizzo dell’immagine

    http://img577.imageshack.us/i/125pxcrucifixio.jpg/

  34. Buon Giorno Carissimo Prof. Gabriele :D

    Nella mia baldanza, oggi vorrei scherzare seriamente ed amorevolmente, se mi è concesso….

    Buon Giorno Carissimo Luiggggione, amabile erudito grintoso passionevole romantico scherzoso amico del mio saracino cuore,

    Ancora, dopo quello che hai detto, attendo di leggerti con grande attenzione, ma sappi solo che nessuna illusoria forza di questo mondo potrà mai frenare il mio risvegliante immortale guerriero cuore che è passato dal buio più tenebroso dell’anima…..

    Sono un immortale semi consapevole, e quando sarò pienamente consapevole non sarò più schiavo di questo mondo. Quando questo succederà, una cosa certa e sicura come lo è la morte per ognuno, è che, saranno meravigliosi profumati fiori per tanti, ma anche cavoli assai amari per tanti stupidi malevoli arroccanti inquisitori oscurantisti detentori del potere…..

    Che strane INSENSATE PAROLONE, di sicuro ti dirai, ma ci sono comprensioni che vanno oltre questo mondo perché non sono di questo mondo, comprensioni che solo un guerriero, nel suo intimo può capire…..

    Forse sarò un Don Chisciotte della Mancia, sarò il terribile/temibile Achille o una piccola/trascurabile o grande ANOMALIA per il SISTEMA, non ha nessuna rilevanza, ma con tanta sincera/superficiale consapevolezza anche se fossi un’umile calpestabile/trascurabile pulce, non ha importanza, perché di sicuro si udirà lo strano ribelle indefinibile suono generato e mai compreso dalla durlindana del mio immortale cuore…..

    Si sappia solo che, a livello energetico è come innescare una reazione a catena…. a cui nessuno può sottrarsi.

    Weeee Luigi, vedi che sto solo cercando di stimolare la tua giusta reazione/apprensiva risposta oltre l’illusione ordinaria del sentire, per andare oltre l’immaginazione stessa che è la vera realtà multidimensionale che celatamente ci compenetra.

    Se vuoi ridere su queste cose, fallo pure…. è normale… è giusto/ragionevole perché rientra nella sfera della linearità del pensiero ortodosso… ma non del pensiero quantico che celatamente è intriso in ogni dormiente/risvegliante essere.

    Non è di quello che ci hanno indotto a credere che ti voglio parlare, perché tanto è stato il condizionamento che è quasi impossibile sradicarlo senza una vera rivoluzione interiore, ma è dell’ANIMA che ti voglio parlare e del come raggiungerla attraverso la consapevolezza del proprio centro di forza permanente, il proprio vero, divino sottile/reale corpo energetico………..

    Troppe sono le contraddizioni, oggi dimostrabili allal luce del sole che ci parlano invece con un linguaggio SIMBOLICO di quella vera natura trascendentale dell’essere, che attraverso la metafora, il mito, i racconti biblici ci è stata trasmessa e forse mai capita, perché? Perché è scomoda raccontarla e dichiararla apertamente.

    ”Solo le verità ci renderanno liberi” diceva e DICE ancora il Maestro Gesù…., e non certo di chi dietro le apparenze ne fa uno strumento di potere per assoggettare impaurire le masse con stupide illusorie infernali o paradisiache conclusioni…

    Nel citare i grandiosi ricercatori di ogni tempo, ho sempre tetto che ci sono verità che debbono essere al passo con i tempi, come ci sono altre verità che rivelate in quel tempo non sarebbero state comprese…… Molti hanno parlato, per essere capiti nel loro tempo ed anche oltre, ma non potevano dire tutto quello che avevo compreso, perché avrebbe sconvolto la mente di tanti. TI E’ CHIARO ALMENO QUESTO?

    Oggi siamo arrivati ad un bivio, dove la scelta deve essere consapevole e non illusoria o condizionata per quello che ci è stato detto.. Ognuno è responsabile di se stesso, non c’è nessuno che ci salva se quella salvezza non matura consapevolmente dal centro del nostro cuore…. Cercare la salvezza negli altri o nel Redentore/Salvatore è SBAGLIATO, non ci permette di essere LIBERI e CONSAPEVOLI di scelta….. E’ per questro che spsso dico che è necessario METTERSI IN DISCUSSIONE ANCHE E SPPRATTUTTO CON SE STESSI… Per risvegliare la propria coscienza bisogna rivoluzionare se stessi, perché quella porta solo da dentro può essere aperta, e non da fuori… Nessuno, da fuori, aprirà mai la propria porta del cuore interiore, semmai ogni saggio maestro di ogni tempo, ci ha sempre indicato la via, il come imparare a pescare, il come raggiungere questa consapevolezza….

    Pensi che basti la preghiera NON CONSAPEVOLE ad esorcizzare ogni male? Pensi che la gente non abbia mai pregato (INCONSAPEVOLMENTE) per la propri mali o per la propria o altrui salvezza? Pensi che è bastato solo questo a redimere o a trasmutare ogni indotto male? Il VERO MALE ancora cova più di prima e basta osservarlo anche da fuori, dal nostro contesto per capire che TUTTA QUESTA LITANIA, TUTTA QUELL’ANTICA SAGGIA CONOSCENZA NON E’ ANCORA RIUSCITA AD REPRIMERLO O A TRAMUTARLO, PERCHE? PERCHE? Questi sono i veri motivi che dovrebbero farci riflettere, e non tutte le FESSERIE CHE CI HANNO RACCONTATO MALEVOLMENTE DIETRO BELLE SANTE PAROLE che sono e rimangono solo sterili sante parole, NEVE AL SOLE, non sono i veri fatti concreti che se applicati e conosciuti, veramente muterebbero questo mondo se messi in atto nei veri capiti/compresi sacri sacramenti di vero AMORE LIBERTA’ E FRATELLANZA…..

    Oggi, dov’è questo universale vero amore, dov’è tutta questa vera libertà, dov’è tutta questa comune fratellanza?

    Quando non ci sono queste tre condizioni dell’essere, c’è solo illusione e falsa morale che non ha prodotto niente, ma proprio NIENTE se non tantissimo male… E non mi dire che le tue, le mie o le parole di tanti parole possano mutare quella che è stata la storia, perché è passato troppo tempo per capire, per capire che siamo schiavi di un sistema che a tutti i costi ci vuole mantenere tali, e che spesso noi stessi alimentiamo, approviamo, impinguiamo, ci crediamo e ci battiamo inconsapevolmente.. Perché cosa? Per mantenere il potere degli altri, per sottrarre le energie ed il sangue di tanti inconsapevoli fratelli/ per pochi malevoli tiranni? NO GRAZIE, (scusandomi con tanti) ne ho piene le scatole fino alla più traboccante riluttante nausea.

    Del calcio, come ho detto, non nutro nessuna attrazione – vinca il migliore, ma che sia con correttezza, che penso, spesso manca per INTERESSI che sono un vero reale male per questo mondo.. Tantissimo male si basa sugli interessi capitalizzabili di ogni MALEVOLO SIGNORAGGIO BANCARIO, ricercatelo perché di sicuro prima o poi capirete…. CHI DORME NON PIGLIA PESCI, ma solo illusioni psicologiche, anceh perchè il tempo dei pesci è ormai trascorso )

    Carissimo, ci provo ancora, ti riporto la stessa precedente domanda che richiede solo una valutazione, un punto di vista che può essere validato o invalidato, ma solo con la propria vera coscienza e non per il detto degli altri. Se tu scoprissi in qualche modo, che Lucifero celatamente è realmente l’assai amato in ogni tempo, l’antico dei giorni, colui che nulla si può dire, colui che si è manifestato attraverso il verbo, attraverso tanti nomi, attraverso tanti celati saggi insegnamenti di ogni tempo e in ogni luogo, attraverso anche —>Thoth/Ermes/Mercurio/Merlimo—->Gesù–>; muteresti il tuo giudizio su tante cose?

    Su queste parole, in silenzio, aspetto ulteriormente che si pronunci il Daimon o l’Angelo del tuo bel cuore…..

  35. mapperchènonlasciateunpòinpaceGesù&companychequaognunoselavedessedasèconDiocheforsel’èpropriotuttaunafregatura

    Insomma! Voglio dire ma se putacaso Dio esistesse c’è qualcuno in grado di capirlo?
    Qualcuno in grado di dire ciò che pensa
    Che dischi ascolta
    se ha la fila a destra o sinistra
    Se eventualmente la vostra risposta è sì
    o vi credete Dio o forse Dio si crede voi
    E allora l’è una bella fregatura perchè Dio non può essere umano, non gli piace il gelato d’estate e il cappotto d’inverno.
    Si suppone sia altro da noi.
    Ed in quanto “altro” che altro vorremmo che facesse..le crèpes con la nutella e il cocco a Rimini?
    Non so questo non è un supermercato del sacro compri Budda e ricevi due vangeli gratis.

  36. Può darsi………………..

  37. chissà perchè Dio a volte non c’è

  38. Carissima Map,

    non c’è perché ci hanno indotto a credere di cercarlo fuori di noi, celato sotto il velo di una riduttiva immagine che l’uomo stesso a costruito, non capendo che è il TUTTO nel TUTTO e quindi presente anche in ogni dormiente o risvegliato cuore.

    Proprio il grandioso Maestro Gesù, allora ci parlò di quella celata Divina Figliolanza, “SIETE DEI E FARETE COSE PIU’ GRANDI DI ME”, come anche disse che “quando capirete e ri-scoprirete, resterete sbalorditi e stupefatti”, ma aggiunse anche, che non c’è peggior sordo di chi non vuole sentire per capire, perché sapeva in virtù di quel principio di libertà che ogni essere è libero di restare nella sua prigione psicologica.

  39. spesso perchè Noi non ci siamo, presi come siamo nel dualismo…. tra il velato sentire, il dubbio del nulla, il qui ed ora… spesso in modo sbagliato, ma purtroppo è pur Umano!! questa è la lotta buia e di luce di Dio, o degli Dei, in Noi, noi in loro!!! Ciao Bella Mapp…… :-))

  40. una scintilla di verità dal mondo profondo dell’intuito più alto, spesso invece di coglierlo nel silenzio, ne facciamo subito un ricamo più o meno fantastico di supposizioni, perdendo di vista il simbolo iniziale, che tanto rivela, se ascoltato invece d’essere subito razionalizzato… come una equazione solo logica materiale come senso finito…! mentre quel simbolo parla all’infinito!!! Notte, a tutti per il momento… come al solito, mio modesto sentire! ;-))

  41. al di la’ di tutto io Raffaele lo sento come spirito llibero,sincero,amabile guerriero…
    beddu beddu beddu

  42. Per Raf e l’Innominato

    Quando dentro di me riecheggia la memoria delle parole che mi ha rivolto una persona che mi ama,
    non esiste piu’ alcuna separazione tra me e lei.
    Questa persona puo’ essere lontana,puo’ perfino morire,
    ma le sue parole d’amore restano parte di me.
    Una persona che si sia sentita amata veramente
    portera’ con se’ quest’amore per l’eternita’.

    Pietro Archiati da Il Mistero dell’Amore

  43. che lottare contro un qualsiasi conformismo, non divenga Conformismo, come combattere le passioni con Passioni più grandi! L’attenzione la libertà vera accetta le contraddizioni che incontra nel suo cammino, o veli, nulla posseggo…essendo parte non di un qualcosa che non si può possedere, solo farne parte, prenderne consapevolezza… vivere secondo la stessa, nessuno può indurre alla luce se gli occhi non sono pronti! Gesù cosi come tanti non pretesero tanto, né giudicarono…. quindi ogni tempo
    avrà chi lo attraverserà… quante volte debba ripetersi in questa o in altra vita dimensione che sia essa la cosi detta morte, o il ritorno a quest mondo, a nessuno è dato saperlo, ma se pur possibile, questo saprà di non poter donare ai più questa sua Verità! questo però può vivere facendo loro del bene, partecipando all’educazione ma senza delusione ne critica, ma Specialmente nessun Giudizio Di Dio!!! Raffaele è uno spirito libero pienamente d’accordo…!! ;-))

  44. Inoltre per me è un vero Amico, parlo sempre di Raffaele, la bontà D’animo/a… la si sente, questo per quello che mi riguarda…. grazie d’essermi amico, grazie per l’interesse che hai mostrato nei mie riguardi, in forma privata!!! UN ABBRACCIO AMICO MIO… ;-)) …!!!

  45. Grazie Carissima Giovanna,
    grazie per le tue belle parole e soprattutto grazie per aver nominato il Grande Archiati, un vero conoscitore, uno dei pochi che poteva continuare quella maestosa opera di mio fratello Rudolf Steiner……

  46. Caro Raffaele, oggi sono uscito verso le 16.00, prima di andar via, ho letto due volte il tuo scritto.

    Mi hai portato tristezza, angoscia e dolore..

    Ho riflettuto, tantissimo sui tuoi scritti spirituali e a quelli che mi hai inviato, in questi due giorni .

    Non fai altro a lamentarti, che ci hanno voluto far credere il falso…, che la crocifissione è un invenzione… , Gesù, per te, non è Dio ma un maestro.

    Non credi alla preghiera, NON CREDI AL SALVATORE E ALLA REDENZIONE, COME MI HAI SCRITTO,

    NON TI PIACE LA SPIRITUALITA’ DEI SANTI E IL LORO APPROCCIO CON L’ ETERNO, NON CREDI AI MIRACOLI.

    NON CREDI NELLA VERITA’ DEI VANGELI, NON CREDI ALL’ UNICO DIO DEL CRISTIANESIMO, MA A TANTI DII.

    E QUI, PER QUELLI CHE TI LEGGONO, SUPERFICIALMENTE, TI VEDONO UN EROE,

    TI APPLAUDONO, TI PASSANO PER UN UOMO APERTO ED EVOLUTO.

    FRATELLO DEL MIO CUORE, QUI SCOCCA IL TUO MALE, CHE ANCORA, MI SEMBRA, NON ESSERNE TANTO POSSEDUTO.

    PER ME, TI STAI APRENDO, SENZA ACCORGERTENE ALLA MAGIA NERA.

    Una persona così pulita, bella, come pochi, sta slittando nel subumano.

    RAFFAELE ! CHI E’ IL TUO DIO ?

    LUCIFERO, SATANA !

    ME LO HAI SCRITTO BEN DUE VOLTE NELLE LETTERE DI CUI SOPRA, ANZI VUOI CHE CAMBI IDEA E MI RAVVEDA NEL CHIAMARLO SATANA, IL MALE.

    ECCO COSA DICE LA POTENTE VERGINE IN UN LIBRO CHE MI E’ STATO REGALATO.

    “… IL PRIMO COMANDAMENTO DELLA SANTA LEGGE DEL SIGNORE, SOLO DIO SI DEVE ADORARE E A LUI SOLO DEVE ESSERE DATA OGNI FORMA DI CULTO.

    ALLORA SI VUOLE SOSTITUIRE DIO CON UN IDOLO, DOMINATORE DEL MONDO.

    MA QUALE E’ IL SUO NOME ?

    – AL CAPITOLO 13 DELL’ APOCALISSE E’ SCRITTO : ” QUI STA LA SAPIENZA. CHI HA INTELLIGENZA CALCOLI IL NUMERO DELLA BESTIA: ESSO RAPPRESENTA UN NOME DI UN UOMO. E TALE CIFRA E’ IL 666.

    CON L’ INTELLIGENZA, ILLUMINATA DALLA LUCE DELLA DIVINA SAPIENZA, SI RIESCE A DECIFRARE DAL NUMERO 666 IL NOME DI UN UOMO. INDICATO DA TALE NUMERO, E’ QUELLO DELL’ ANTICRISTO.

    GIA’ L’ APOSTOLO GIOVANNI AFFERMAVA CHE CHIUNQUE NEGA CHE GESU’ CRISTO E’ DIO, COSTUI E’ L’ ANTICRISTO.

    IL NUMERO 333 INDICA LA DIVINITA’.
    LUCIFERO SI RIBELLA A DIO PER SUPERBIA, PERCHE’ VUOLE METTERSI AL DISOPRA DI DIO, PORTA IL SEGNO 666,

    PERTANTO QUESTO NOME INDICA IL NOME DI LUCIFERO, SATANA, CIOE’ DI COLUI CHE SI METTE CONTRO CRISTO.

    IL 333, INDICATO UNA VOLTA,, CIOE’ X UNO, ESPRIME IL MISTERO DELL’ UNITA’ DI DIO.

    IL 33 INDICATO 2 VOLTE, INDICA LE DUE NATURE, QUELLA DIVINA E QUELLA UMANA, UNITE IN GESU’ CRISTO.

    IL 333 INDICATO TRE VOLTE, CIOE’ PER 3, INDICA IL MISTERO DELLE TRE PERSONE DIVINE, CIOE’ ESPRIME IL MISTERO DELLA SANTISSIMA TRINITA’.

    SONO GIUNTI I GIORNI PREDETTI DAL VANGELO E DALL’ APOCALISSE.

    VOI RESTATE SALDI NELLA VOSTRA EROICA TESTIMONANZIA A GESU’ E COMBATTETE CON ME CONTRO LA FORZA DI LUCIFERO, CHE SI MANIFESTA COME IL NEMICO DI CRISTO.

    ALLA FINE POTRETE CONTEMLARE CON GIOIA LA MIA GRANDE VITTORIA NEL GLORIOSO TRIONFO DI CRISTO.

    Io incarico voi, miei figli prediletti, di annunciare con forza LA CROCIFFISSIONE DI GESU’ CRISTO di testimoniare con coraggio il mirabile evento di Cristo risorto.

    Se no fosse risorto, vana sarebbe la nostra fede.

    Se Cristo non fosse risorto, inutile sarebbe l’ annuncio del suo Vangelo.

    Se Cristo non fosse risorto, non vi sarebbe ragione di credere ancora alla verità della sua parola.

    – CRISTO E’ RISORTO, PERCHE’ E’ DIO.

    – CRISTO E’ RISORTO, PERCHE’ LO AVEVA PREDETTO.

    – CRISTO E’ RISORTO, ED APPARSO AI TESTIMONI DA LUI PRESCELTI
    NELLO SPENDORE DIVINO DELLA SUA GLORIA.

    Caro Raffaele, io ti voglio bene più d’ un fratello, e devo dirti il dolore che ho dentro, E, se non lo tirassi fuori, starei male.

    Tu con la logica, gli errori che hanno prodotto sul cristianesimo, non fai altro che navigare verso la sponda delle tenebre.

    Invece, l’ insegnamento del Cristo è l’ unico che dà la vitoria e la redenzione alla caduta dell’ uomo.

    Tu avrai letto qualche libro che è fuori dalla corrente del cristianesimo e forse, conosciuto, qualche falso esoterista, che potrebbe appartenere al 666.

    TUTTO IL TUO SAPERE E’ PER RINNEGARE LA GROTTA, LA PASSIONE, IL LEGNO, LA MORTE E LA RESURREZIONE DEL CRISTO.

    OSSIA RINNEGARE LA DIVINITA’ DI CRISTO.

    TU CREDI DI ESSERE COLTO SPIRITUALMENTE, INVECE STAI CELEBRANDO LUCIFERO, ANCHE QUANDO AFFERMI CHE NELL’ UNIVERSO CI SONO ALTRI DII.

    LUCIFERO E’ LUCE, MA RIFLESSA, IL MIO DIO E’ LUCE CHE ILLUMINA IL MONDO.

  47. Caro Giuseppe,l’anima vive nelle contraddizioni non posso che essere daccordo con il tuo post!!!
    ciao amico errante

  48. Caro Illuminato,che bello sentire il tuo sentire al pari bello e sincero come quello che esprimiamo tutti.
    E’ il cammino della conoscenza,nessuno ce lo impone,e proprio per questo siamo noi stessi a volerlo,in tutta liberta’.

  49. L’ innominato x l’ Innominato.

  50. Carissimo Luigggione,
    ti ringrazio con tutto il mio saracino cuore per le tue giuste preoccupazioni e apprensioni…. Stai tranquillo ho il mio grandioso Maestro, ORAZIO, la mia guida spirituale che mi protegge da attacchi energetici esterni, mentre a frenare il mio Spirito di Opposizione messo dagli Arconti ci pensa il mio forte immortale DAIMON per il resto, in qualche modo, anche zoppicando o balbettando, cerco di parlare con la voce del mio angelo della presenza…..

    Tutto il mistero su cui si è basato il Cattolicesimo è legato alla RISUREZIONE……. ma se trasformi questa parola in REINGARNAZIONE cambia tutta la musica….

    Tu sai che, nella prima fase dopo la morte, anche alcuni spiriti meno evoluti sono apparsi e hanno parlato ai loro cari. (su questo c’è tantissima comprovata testimonianza), Immagina un grandioso immenso spirito assai evoluto come quello di Gesù cosa avrebbe fatto….. Ripeto, cosa avrebbe fatto perché so che non morì sulla croce anche se fu messo sul patibulum X … Poi ognuno è libero di vederlo e adorarlo appeso ad ogni ignobile croce, nell’attesa della sua ri-discesa… (ironicamente penso che all’inizio avrà grosse difficoltà a camminare, visto che l’hanno tenuto inchiodato per 2000 anni). Ironicamente perché ho sempre detto che ci è stato sempre vicino, da UOMO, come ho anche affermato che tramite mio figlio ORAZIO lo contemplo con la mia anima, spesso parlo con spirito di Gesù e guarda caso, che caso non è, mi ha raccontato alcune cosette che all’inizio mi hanno lasciato assai perplesso, assai turbato nel cuore e nell’anima……. Ma penso, che non sarò io a dire certe cose, perché ormai manca poco al suo GRANDIOSO RITORNO. Sarà lui stesso a spiegare tutto a questa umanità del vero anticristo e del vero male……

  51. Carissimo Giuseppe,
    l’onore è anche mio per aver incontrato, anche se nel pensiero, una bella radiosa luce che pulsa dal tuo prezioso cuore…..

  52. ops scusa Luigi ho scritto Illuminato invece di Innominato….si vede che ti sento radioso….

  53. luigi hai mai pensato, che Lucifero non si Ribella ma rivendica ciò da cui proviene, rimanendo nel tuo interessante tema,… noi siamo estrazione di Dio, quindi siamo essenza divina, spesso l’essere staccati dal vero Uno da ciò che si era, avendone comunque memoria, fa male… Dio crea da se, dio mette nel dubbio una sua parte… fossimo anche, solo un soffio… di Dio in noi c’è Dio, noi particelle di Dio… nella condizione di una singolarità, ognuno a suo modo perdendo l’Unicità esplode in onnipotenza, si perde, come se ognuno sente esser stato Divino, fino a ritornare a desiderare nuovamente L’Armonia dell’Uno, la speranza….

  54. Nessuno è cosi terra terra da vedere in nessun altro un Profeta, Né altro, si rispetta la verità di chi la sostiene, il concetto di Raffaele, è un concetto antico appartiene per rimanere nel nostro occidente ai Catari, lo gnosticismo, gli stessi templari! Ora con questo non dico che bisogna riconoscersi in questi, ma giusto per dire che nessuno ha la forza di plagiare Nessuno, io parlo almeno per me! Rispetto Raffaele, il suo sapere, senza farne Divinità alcuna, cosi come rispetto il credo di Luigggione!! Nessuno può regalarmi donarmi se non ciò, che già è MIO!!! concludo cosi,… qui si discute tranquillamente tutto qua, riconoscendo a bontà, non essere creduloni!!! L’indignarsi difronte a un sapere diverso fa parte di una scuola vecchia come il tempo, che secondo me non va bene, il passato lo dimostra! chi crede in ciò che sostiene rispetta ed Ama il suo prossimo, pur se lontano dalla propria scuola di Credo! ;-)

  55. IL MAESTRO È L’ALLIEVO…
    In ogni tratto,
    in ogni passo del
    mio cammino
    son maestro
    è allievo…
    ri-svelo, cosi
    come all’insaputa
    qualcuno rispolvera
    qualcosa che dentro
    m’abita o io vivo in questo
    cosi come un cerchio
    siam tutti maestri
    nell’essere Allievi…

  56. DIMENTICAVO IL DIO PAN…!
    NOI SIAMO IL MALE
    CON QUESTO NON SOSTENGO
    CHE IL MALE NON ABBIA ORIGINE
    DIVINE, FORSE CHE NOI NON SIAMO D’ORIGINE DIVINE?

  57. RETTIFICO: Noi siamo anche il Male, cosi come il Bene…. :D

  58. Quanto riflessioni
    guardando un granello
    di sabbia???
    quante… eppure,
    è solo un granello…!
    Soffermarsi lasciarsi rapire
    da quel granello
    è importante,
    vedremo l’intera spiaggia.. o sabbia,
    se poi impariamo
    come lasciarci interrogare
    da questo….
    all’ora saremo Folli,
    ma, GIOIOSI….

  59. FERMANDOSI ALLA CULTURA CATTOLICA CRISTIANA, LASCIANDO PERDERE I VARI POTERI TEMPORALI, CARO LUIGGGIONE TU SAI CHE SECONDO IL VERO CRISTIANESIMO, NESSUNO PUÒ MALEDIRE IL DEMONIO, CIOÈ QUESTO EQUIVALE AD UNA BESTEMMIA, DIO ACCETTANDO LA VERSIONE DELLA RIBELLIONE… DEI LUCIFERO, NON PERMETTE A NESSUNO DI MALEDIRLO, POICHÉ ESSO È SEMPRE UNA SUA CREATURA CHE AMA, FORSE E DICO FORSE, CHE IL TUTTO SI RISOLVA CON UNA DICIAMO RICONVERSIONE UN RITORNO DI QUEST’ULTIMO ALL’UNO, PER QUEL RITORNO COMPLETO ALL’ARMONIA D’AMORE COMPIUTO…! L’AMORE NON PUÒ PERDERE NESSUNA PARTE DI SE PER ESSERE COMPLETA!!! MIA SEMPLICE OPINIONE… ;-))

  60. CRISTO VA VISSUTO NELLA SUA VISIONE, NON IN CHI SI RICONOSCE SOLO A PAROLE, QUESTO VALE PER ME, PUR SE LA MIA VISIONE È DIVERSA DALLA VISIONE DEL CLERO, COSI COME PER I PRELATI…! NESSUNO PUÒ GIUDICARE NESSUNO, QUESTA È UNA GRANDEZZA, PUR SE IN UMANO POI LO FACCIAMO TUTTI! VI SONO VALORI NEL VANGELO CHE SE RISPETTATI SANNO D’AMORE, POI LA RICERCA ALTA È UNA LIBERTÀ PERSONALE, MA RIPETO AL DI LA DI TUTTO NULLA DEL VANGELO MI HA MAI CONDIZIONATO NÉ PLAGIATO, O INDOTTO A CREDERE IN TUTTO… UNA COSA È SICURA, GUARDARE IL LATO DELL’AMORE È COSA BUONA E GIUSTA, A MIO AVVISO!!! :-))

  61. UN VERO CRISTIANO È COLUI CHE PREGA PUR PER QUEI PRETI CHE CREDE IN TORTO, SENZA GIUDIZIO ALCUNO,… NON FA DELLA FEDE UN DISCORSO POLITICO, MA NELL’UBBIDIENZA DELL’AMORE PREGA PER CHI SENTE IN ERRORE, RIPETO SENZA GIUDIZIO…! QUESTO PER CHI SI SENTE CRISTIANO È UNA CRESCITA DOVEROSA…!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 389 follower